Virgilio Sport

Mercato Milan, arrivano i rinforzi: ipotesi doppio colpo a gennaio

Il Milan cerca nuovi calciatori per integrare la rosa: dall'Inghilterra spunta l'ipotesi Pépé, si insiste poi per Szoboszlai.

17-11-2020 13:06

Era stato vicino al campionato italiano, nello specifico al Napoli, nel 2019, ora il suo nome è accostato al Milan. Si tratta di Nicolas Pépé, jolly offensivo dell’Arsenal, che secondo i ‘bookmakers’ inglesi sarebbe il colpo di mercato di gennaio più probabile per i rossoneri. Che, dal canto loro, sperano di poter affondare il colpo anche per Dominik Szoboszlai e puntare forte alla zona Champions se non ad obiettivi più alti.

Per quel che riguarda Pépé, le voci di un addio ai Gunners, che lo avevano strappato ai partenopei nell’agosto 2019, si stanno intensificando sempre più a causa dello scarso impiego dell’ivoriano in campo, con il tecnico Mikel Arteta che non è riuscito a ritagliare per lui un ruolo da protagonista.

L’indicazione dei bookmakers britannici non è casuale: il Milan è alla ricerca di rinforzi per il settore offensivo e quello di Pépé è il profilo perfetto per la dirigenza rossonera: giovane ma già con buona esperienza internazionale, rapido, duttile e con buona tecnica individuale. A Milano troverebbe sicuramente più spazio e si alternerebbe a Rebic e Leao nel ruolo di vice-Ibrahimovic.

L’altro obiettivo già per gennaio resta l’unghesese Dominik Szoboszlai. I rossoneri sono pronti al braccio di ferro con Real Madrid, Lipsia e lo stesso Arsenal per il talento classe 2000 ed è proprio il procuratore del calciatore, Matyas Esterhazy, a specificare che l’addio al Salisburgo non è una questione di ‘se’ ma di ‘quando’: “Tutti questi feedback che arrivano dimostrano che siamo sulla strada giusta” ha dichiarato Esterhazy a ‘Digi Sport’.

“Non so se partirà a gennaio o in estate – ha aggiunto -, ma la cosa importante è che trovi un club in cui abbia buone possibilità di giocare e di proseguire nella sua crescita iniziata al Salisburgo. Non è un segreto il fatto che si stia avvicinando il momento di lasciare il campionato austriaco. Sta dimostrando ogni settimane di essere ad un grande livello, in campionato, in Champions o in Nazionale“.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...