,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Milan, arrivano quarto e quinto acquisto di gennaio

Dopo aver definito tre cessioni i dirigenti rossoneri chiudono un'operazione in entrata: a disposizione di Pioli arriva un jolly belga.

Prosegue senza soluzione di continuità il lavoro dei dirigenti del Milan durante le battute finali del mercato invernale. La società rossonera è attivissima in uscita, viste le cessioni di Suso, Piatek e Rodriguez, dopo quelle in prestito di Reina, Caldara e Borini,ma anche alla voce entrate, in particolare sul fronte giovani.

Il quarto arrivo di gennaio dopo Ibrahimovic, il portiere Begovic e il difensore Kjaer è infatti il talento belga Alexis Saelemaekers, classe ’99, in arrivo dall’Anderlecht.

Al termine di una trattativa tenuta abilmente segreta dagli uomini-mercato rossoneri è stata trovata l’intesa con il club belga: la formula del trasferimento è quella del prestito oneroso da 3,5 milioni con obbligo di riscatto fissato ad altri 3,5 più bonus, per una spesa complessiva di 8 milioni. Per l’ufficialità mancano solo alcuni dettagli relativi all’accordo con il giocatore, che ha già comunque dato piena disponibilità al trasferimento al Milan, conscio della possibilità di trovare spazio alla corte di Pioli nella seconda parte di stagione e nella prossima.

Ma non è finita perché Maldini, Boban e Massara hanno concluso anche per l’erede di Rodriguez: si tratta dello statunitense Antonee Robinson, laterale mancino classe ’97 del Wigan, in arrivo a Milano con la formula del prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni.

Tornando a Saelemaekers, una delle qualità del nuovo rossonero è la duttilità che gli permette di giostrare in almeno tre ruoli differenti, quello di esterno destro basso, mezzala o punta laterale di un tridente, quest’ultimo ruolo naturale del giocatore, che al Milan prenderà quindi formalmente il posto di Suso. Prodotto del fertile vivaio dell’Anderlecht, Saelemaekers ha esordito in prima squadra a 19 anni ed è stato titolare fisso nella prima parte della Jupiler League in corso.

Vanta sette presenze con la Nazionale Under 21 belga, l’ultima delle quali proprio in Italia, lo scorso 22 giugno a Reggio Emilia durante la partita valida per il girone eliminatorio della fase finale dell’Europeo di categoria, vinto poi dalla Spagna, ma il ct della Nazionale maggiore, Roberto Martinez, lo sta seguendo da tempo in vista di una possibile convocazione, anche se sembra più probabile che Saelemaekers entri stabilmente nel giro dei ‘Diavoli Rossi’ dopo Euro 2020, che vedrà il Belgio tra i favoriti, in vista della creazione del gruppo che dovrà farsi valere nel Mondiale 2022 in Qatar.

Per Pioli è quindi in arrivo una valida alternativa in grado di ritagliarsi spazio in tutti e tre i reparti nel nuovo 4-4-2 varato con successo dal tecnico emiliano a partire dall’inizio del 2020.

SPORTAL.IT | 30-01-2020 20:51

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...