,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Milan, svelato un retroscena su Gigio Donnarumma

L'ex dirigente Mirabelli: "Così ho sconfitto Raiola".

L’ex direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli in un’intervista al quotidiano Libero ha svelato un retroscena sul caso del rinnovo di Gigio Donnarumma, che due anni fa scosse il club rossonero.

Ho sconfitto Raiola, ma non succederà più di vedere sconfitto uno come lui. A meno che non ci si incroci di nuovo… Fu un capolavoro chiuso senza pagare commissioni. Mino diceva: ‘Non ho rinnovato con il mio amico Galliani figurati se lo faccio ora con te e con i cinesi che non conosco’. Vi siete mai chiesti perché ogni giorno Donnarumma pubblicava post sui social che poco dopo venivano tolti? Semplice Raiola glieli faceva scrivere, io glieli facevo cancellare…”.

E ancora: “Ricordate la storia dell’esame saltato? Fu Raiola che portò Gigio a Ibiza con il suo aereo per allontanarlo da noi. Poi l’ultimo giorno di trattative. Ci troviamo con Donarumma, la sua famiglia e i suoi agenti. Raiola si alza e dice: ‘non firmare ce ne andiamo, seguici’. Appena i manager escono Gigio prende la biro e prolunga, senza la presenza di Mino“. Secondo rumors, il giovane portiere rossonero è ora pronto a legarsi ai rossoneri fino al 2024, e senza aumenti di stipendio visti i sei milioni di euro all’anno che già percepisce in rossonero.

Mirabelli ha anche svelato alcuni dietro le quinte della sua esperienza all’Inter: “Ai tempi dell’Inter vado a vedere Gabriel Jesus del Palmeiras, l’avevo già scoperto in video. Lo seguo per un paio di gare e capisco che merita di essere osservato in allenamento, ma in tempo di derby in Brasile qualsiasi estraneo è considerato una spia. Mi presento come un italiano che vuole vedere le strutture e mi fanno entrare, riesco ad incrociarlo e gli do appuntamento più tardi. Torno poi in Italia, l’acquisto praticamente chiuso per 20 milioni. Però si intromette un agente legato all’Inter e fa perdere tempo così il City chiude prima. Per rifarsi l’Inter mi chiese cosa ne pensassi di Gabigol. Risposta: “Ve lo sconsiglio”. Il risultato lo sapete tutti”.

Così si esprime invece sul caso Icardi: “Mauro è un bravissimo ragazzo, ma prima di tutto ci deve essere sempre l’Inter. Io non l’avrei fatto tornare in gruppo e non l’avrei più fatto giocare anche a costo di perdere la qualificazione in Champions. Conta solo l’Inter non esistono compromessi. Sarebbe stato un segnale forte anche per il futuro”.

SPORTAL.IT | 28-03-2019 11:15

Mercato Milan, svelato un retroscena su Gigio Donnarumma Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...