Virgilio Sport

Mercato Napoli, si cambia ancora: valigie pronte per un big

Chiuse le trattative per Demme e Lobotka, si pensa al mercato in uscita: spunta l'ipotesi di un ritorno al Tottenham di Llorente.

Pubblicato:

Mercato Napoli, si cambia ancora: valigie pronte per un big Fonte: 123RF

La crisi del Napoli non sembra avere fine e dopo la sconfitta contro la Lazio, secondo ko consecutivo dopo quello con l’Inter, la dirigenza è pronta ad un sacrificio di mercato: il primo nome sulla lista delle uscite è quello di Fernando Llorente, attaccante arrivato da svincolato a fine estate, che potrebbe tornare al Tottenham.

Secondo quanto riportato da ‘Sport Mediaset’, infatti, il navarro è insoddisfatto della scarsa considerazione nei suoi confronti da parte di Gennaro Gattuso, che dal suo arrivo lo ha fatto giocare per soli 14 minuti complessivi, 7 contro i nerazzurri e altrettanti contro i biancocelesti.

Si profila, così, un ritorno a Londra per Llorente, che con gli Spurs aveva giocato nella scorsa stagione, conquistando l’accesso alla finale di Champions League, poi persa contro il Liverpool.

Accolto con grande entusiasmo dai tifosi partenopei, Llorente ha in realtà deluso le aspettative, realizzando 4 gol complessivi in 21 presenze tra campionato e Champions League. Il suo ultimo gol risale allo scorso 1° dicembre: un gol, tra l’altro, inutile, perché in quell’occasione il Napoli regalò i tre punti al Bologna, vittorioso per 2-1.

Nel frattempo, la squadra prova a fare cerchio nonostante gli errori grossolani, soprattutto in difesa, che hanno determinato le sconfitte contro Inter e Lazio: “Il gol che abbiamo preso è colpa mia – ha detto ai microfoni di ‘Sky Sport’ Gennaro Gattuso -, perché chi dice alla squadra di passare sempre dal portiere sono io. Sono cose che durante la settimana proviamo, e un errore ci può stare. Se Ospina avesse buttato via la palla mi sarei arrabbiato io, quindi se ha fatto quella giocata è colpa mia”.

“Ci teniamo la prestazione, dobbiamo solo guardare avanti – ha poi aggiunto il tecnico calabrese -. Da quando sono arrivato abbiamo subito dei gol assurdi, fa parte del gioco ma ora dobbiamo tenere la testa alta e pedalare. Ci servono i risultati, io ho il dovere di far capire a questi ragazzi che siamo sulla strada giusta”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...