,,
Virgilio Sport SPORT

Mertens, l'allarme arriva dalla Cina

Il belga potrebbe lasciare il Napoli.

Il futuro di Dries Mertens potrebbe essere lontano da Napoli.

Il centravanti belga, fondamentale nel gioco di Maurizio Sarri nelle vesti di falso nueve, sta faticando a trovare spazio nell’undici titolare di Carlo Ancelotti. Il tecnico partenopeo, dopo la pesante sconfitta contro la Sampdoria, ha deciso di rivoluzionare la propria squadra schierandola con un 4-4-2. Un modulo che prevede, solitamente, l’utilizzo di Callejon e Zielinski sulle fasce, mentre in attacco la coppia Insigne-Milik. Il polacco non è partito nel migliore dei modi (3 reti in 8 partite), ma dà più garanzie ad Ancelotti che sembra preferire una punta di peso ad un centravanti di movimento come Mertens. Inoltre, le voci di mercato che accostano prepotentemente Piatek al Napoli non fanno sicuramente bene al morale del giocatore. Segno che qualcuno, in dirigenza, inizia a pensare ad un futuro senza di lui.

Ed ecco perché nella testa dell’attaccante ex PSV iniziano a sorgere i primi dubbi relativi alla sua permanenza. Il giocatore ha un contratto con il club fino al 2020 e, fino ad ora, non si è mai affrontato l’argomento con la società. “Rinnovo? Non ne abbiamo ancora parlato, ma ho 31 anni – ha dichiarato recentemente Mertens – Forse qualcuno lo dimentica perché sembro più giovane, ma ormai sono un vecchietto…”. La volontà del belga sarebbe quella di rimanere in Europa e disputare la Champions League. Attenzione però all’ipotesi Cina: sono diversi, infatti, i club interessati e disposti ad offrire cifre esorbitanti pur di convincere il centravanti partenopeo a trasferirsi nel continente asiatico.

L’ipotesi di addio a fine stagione pare dunque reale. Saranno decisive le prossime settimane per capire se Mertens potrà essere ancora una pedina importante per questo nuovo Napoli targato Ancelotti.

SPORTAL.IT | 16-10-2018 17:05

Mertens, l'allarme arriva dalla Cina Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...