Virgilio Sport

Mertens, l'esito degli esami: out almeno tre settimane

L'attaccante belga è uscito in lacrime dal match contro l'Inter per un problema alla caviglia: le sue condizioni saranno rivalutate a gennaio.

17-12-2020 17:30

Mertens, l'esito degli esami: out almeno tre settimane Fonte: Getty

Osimhen out, Insigne squalificato per la gara contro la Lazio. Ma i problemi per Rino Gattuso non finiscono qui, visto che per le prossime gare di campionato, compresa la prossima contro i capitolini, sarà costretto a rinunciare a Dries Mertens, k.o. nel match contro l’Inter.

Mertens è uscito in lacrime dal campo di San Siro per un problema alla caviglia, accusato al momento di un cross dal fondo: il belga tornerà sicuramente nel 2021, presumibilmente a fine gennaio, secondo quanto affermato dal Napoli nel comunicato post esami:

“Dries Mertens sostituito ieri durante Inter-Napoli si è sottoposto, presso la Clinica Pineta Grande, ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato un trauma distrorsivo di primo/secondo grado alla caviglia sinistra con interessamento del comparto mediale. Le sue condizioni saranno rivalutate tra 3 settimane. Mertens ha già iniziato la riabilitazione che proseguirà in Belgio durante il periodo natalizio”.

Un problema enorme per Gattuso, che dovrà rinunciare già ad Osimhen al centro dell’attacco nelle prossime partite di campionato: contro la Lazio per forza di cose ci sarà Petagna, comunque decisivo nella gara contro la Sampdoria. Una grande opportunità dal 1′ per l’ex SPAL.

Alle spalle di Petagna pronti Lozano, Politano e Zielinski, mentre rimane fuori squadra Milik per le questioni contrattuali: il polacco sarebbe stato il naturale sostituto di Osimhen prima e dunque di Mertens, ma non potrà scendere in campo agli ordini di Gattuso.

Vista una nuova valutazione dell’infortunio a metà gennaio, Mertens sarà costretto a saltare sicuramente le sfide di Serie A contro Lazio, Torino, Cagliari e Spezia.

L’obiettivo del Napoli sarà probabilmente quello di averlo a disposizione per la Supercoppa Italiana contro la Juventus il 20 gennaio, magari evitando di rischiarlo nelle partite precedenti, tra campionato e Coppa Italia.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...