SPORT
  1. Home
  2. CALCIO

Michele Placido attacca i tifosi del Napoli: c'entra la Juve

L'attore e regista pugliese, dal cuore bianconero, punge i sostenitori del Ciuccio per i festeggiamenti post Ajax: "Che fine avete fatto"

È sempre Juve-Napoli, anche se la lotta scudetto ormai è agli archivi e tra le due squadre ci sono 20 punti di distacco. Michele Placido, celebre attore e regista pugliese di fede bianconera, riaccende gli animi con una dichiarazione ad effetto: c’entrano i fuochi d’artificio, veri o presunti, accesi dai tifosi partenopei dopo la clamorosa eliminazione dei bianconeri dalla Champions per mano dell’Ajax.

L’affondo – Intervistato da Tuttosport, l’attore che negli anni 80 divenne un vero e proprio divo cult interpretando il commissario Cattani nello sceneggiato La piovra è piuttosto tagliente: “Non ho sofferto per nessuno sfottò dopo il ko con l’Ajax. Piuttosto mi hanno fatto sbellicare dalle risate i fuochi d’artificio di Napoli. Hanno festeggiato l’uscita dalla Champions di una squadra italiana, salvo poi essere eliminati in Europa Leaguesenza segnare neppure un gol all’Arsenal”.

L’auspicio – Il resto dell’intervista è più politically correct. Placido, da tifoso bianconero, non fa preferenze tra scudetto e Champions e si dice sicuro che il dominio della Juventus continuerà a lungo, almeno in Italia: “La Juve ha numeri impressionanti, è come Checco Zalone. Sono certo che la Champions League prima o poi arriverà, magari tra due anni con la doppietta scudetto-coppa”.

SPORTEVAI | 25-04-2019 11:49

Michele Placido attacca i tifosi del Napoli: c'entra la Juve Fonte: Ansa

SPORT TREND