Virgilio Sport

Milan, altro colpo vicino. Ma i tifosi lo bocciano

Il club rossonero potrebbe risolvere presto il rebus attaccante

Pubblicato:

Milan, altro colpo vicino. Ma i tifosi lo bocciano Fonte: 123RF

Dopo settimane di incertezze e buchi nell’acqua, il Milan potrebbe essere finalmente vicino a risolvere il problema attaccante. Ne è sicuro Tuttosport, che riporta oggi la voce di una prima offerta da parte dei rossoneri per Luka Jovic, talento del Real Madrid in cerca di riscatto dopo una prima stagione deludente con la maglia dei Blancos. 

L’offerta del Milan: prestito biennale più riscatto a 35 milioni

Il Milan avrebbe presentato un’offerta di prestito biennale con riscatto fissato a 35 milioni di euro – il Real pagò all’Eintracht 60 milioni per Jovic la scorsa estate -, una soluzione che consentirebbe al club madridista di recuperare almeno in parte l’investimento del 2019. 

Ma la novità non è solo questa. Secondo alcuni quotidiani britannici, come il Sun, lo stesso Jovic avrebbe già detto di sì al Milan, snobbando club della Premier League come l’Arsenal. 

Il serbo, dunque, potrebbe davvero rappresentare il futuro dell’attacco milanista. Un’idea, questa, che però non sembra esaltare particolarmente i tifosi rossoneri, scettici soprattutto sulla valutazione complessiva del giocatore. 

I tifosi scettici sul costo dell’operazione Jovic

“Costa troppo dopo una stagione di basso livello”, scrive Marco su una delle pagine Facebook dedicate al Milan. “Ma veramente non si riesce a trovare nulla di meglio con quella cifra?”, si domanda Luca. “Io qualche dubbio lo avrei – continua il tifoso – visto che cmq al real ha fatto male. Ma il nostro scouting pagato a peso d’oro che fa?”. 

“Uno che in un solo anno si è dimostrato una tal testa matta da non avere legato con nessuno ed essere sgradito all’ambiente… è da lasciare dove sta: prima si valuta l’uomo… poi il calciatore”, ammonisce Jom. 

Ma Nicola non ci sta: “Poi lo prende il Borussia Dortmund di turno, fa 30 gol stagionali e rompete le scatole… Il punto più basso che abbia raggiunto il Milan è per tifosotti così”. 

Alessio concorda: “60 milioni un anno fa, non si è integrato e non gioca mai perché ha davanti Benzema non il primo fesso. Guarda gli anni precedenti, per i calciatori l’ambiente conta tanto. Hai presente Shevchenko al Milan e Shevchenko al Chelsea? Solo per fare un esempio”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...