,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, clamorosa presa di posizione dei tifosi su Leonardo

Duro comunicato dei sostenitori rossoneri in risposta alle voci sul possibile inserimento del brasiliano nella struttura dirigenziale.

In casa Milan sono giorni decisivi per il futuro. L’addio alla proprietà cinese, già nei fatti, diverrà ufficiale durante il prossimo cda, che vedrà la sostituzione dei quattro membri in capo a Yonghong Li con altrettanti rappresentanti scelti dal Fondo Elliott. Per i rossoneri sembra quindi in arrivo la sospirata stabilità societaria, mentre più incerta è la situazione tecnica, perché il mercato è ancora bloccato, il budget a disposizione per rinforzare la rosa non definito e perché nelle prossime settimane potrebbe anche cambiare qualcosa all’interno del management, leggi amministratore delegato e direttore sportivo.

Max Mirabelli sembra più in bilico rispetto a Marco Fassone, si fa con insistenza il nome di Leonardo, ma a questo proposito nella serata di sabato hanno preso la parola i tifosi attraverso un comunicato molto esplicito e al contempo molto duro nei confronti del brasiliano: "Vogliamo con queste righe chiarire la nostra posizione a fronte degli avvenimenti delle ultime settimane (…) Abbiamo avuto già modo di ribadire al raduno tutto il nostro appoggio alla squadra (chi vuole andarsene è bene che lo faccia al più presto), al nostro grande Mister ed a Mirabelli per i quali nutriamo la massima stima e fiducia, per la trasparenza e la professionalità". 

Per i tifosi, quindi, Gattuso e Mirabelli sono i punti fermi da cui ripartire: "Proprio la scelta di Rino è stata la felice intuizione del nostro ds. E' inconfutabile che da quando hanno iniziato a lavorare in coppia Mirabelli e Gattuso, si è rivista quella mentalità vincente che fa aumentare ancor di più i rimpianti per la prima parte della passata stagione. Stravolgere tutto ora, con l'inizio del campionato alle porte, sarebbe una mossa controproducente. Entrambi hanno il merito non secondario di avere fatto 'pulizia', il Mister all’interno dello spogliatoio, mentre al DS va riconosciuto di avere liberato la società da quei giochi di potere, che da anni eravamo abituati a vedere a causa di certi procuratori ed ex dirigenti. Una battaglia che, se si dovesse ripetere, ci vedrebbe sicuramente al suo fianco". 

Segue il duro affondo verso Leonardo, cui la Curva Sud non perdona il passaggio all'Inter: "Per quel che riguarda i nuovi proprietari possiamo solo chieder loro di guardare alla storia rossonera, non dimenticando quanto fatto da persone come Leonardo che ha saputo solo sputare su questi colori, come già ribadito nella nostra famosa coreografia durante il derby, abbiamo bisogno di grandi uomini di comprovata fede milanista e Leonardo non è tra questi, avendo scelto di tradire il popolo rossonero (…) Confidiamo che gli altri incarichi chiave vengano affidati a persone competenti, che siano possibilmente legati all'amore per il nostro Milan. Sempre al fianco dei nostri colori".

SPORTAL.IT | 14-07-2018 23:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...