Virgilio Sport

Milan: Crisi di nervi di Paquetà non commuove i tifosi

Il brasiliano portato in clinica, sui social commenti velenosi

23-01-2020 08:47

Milan: Crisi di nervi di Paquetà non commuove i tifosi Fonte: Ansa

Ieri c’era anche il suo procuratore nella sede del Milan e del resto che Paquetà sia diventato un caso non è un mistero. Quello che non si sapeva, e che ha rivelato Repubblica, è che il brasiliano sta vivendo malissimo tutto questa situazione, con l’esclusione ormai fissa dalla prima squadra e con lo scetticismo di tecnico e tifosi nei suoi confronti.

LA CRISI – Il quotidiano romano scrive oggi che Paquetà è stato colto da malessere da ansia domenica dopo la sesta panchina consecutiva con il Milan.

IN CLINICA – Il giocatore è stato portato in clinina al termine della gara con l’Udinese per un controllo che ha escluso problemi. Vuole andarsene per cercare di tenersi la maglia del Brasile.

IL TWEET – Tra le tante reazioni c’è anche quella di Fabio Ravezzani. Il giornalista di TeleLombardia si schiera col giocatore: “Facile dirlo adesso, lo so. Ma ricordo il suo pianto disperato all’ultima con il Flamengo. Lasciava intendere che il ragazzo non fosse pronto per un’avventura così difficile lontano da casa”.

LE REAZIONI – Molto meno morbidi i commenti sui social dei tifosi: “Avrà talento, ma da mesi e mesi sembra abbia dimenticato come usarlo. Temo che non abbia etica del lavoro e testa per diventare un campione” o anche: “Questo stava bene in Brasile a fare la foca monaca“.

LA RABBIA – I fan rossoneri non hanno pietà: “Invece di rimboccarsi le maniche a sudare sangue sul campo noi abbiamo Paquetà con le mestruazioni e Suso che dopo 3 panchine chiede la cessione. Ecco con chi volevamo ricostruire il Milan” o anche: “Sai che crisi di nervi abbiamo noi a vederlo giocare come un pirla?! Portasse i soldi altrimenti nei prossimi 4 anni avrà tantissime crisi”.

IRONIA – Fioccano commenti ironici: “Una volta si sarebbe detto che è colpa della Saudade”, oppure: “Non era il nuovo Kakà?”.

LA PREVISIONE – C’è chi scrive: “Farà il Gabigol, prestito gratuito di 18 mesi al Flamengo a meno che Leonardo non tenda la mano a Boban e Maldini” o anche: “In clinica andrebbe portato chi tra cartellini e commissioni ha pagato Paquetà+Piatek quasi 100ml” e infine: “Da dare in prestito subito se nessuno lo compra, non ha alcun senso tenerlo a marcire, non è un fenomeno ma qualcosa ha. Da dare in prestito a una media squadra tedesca o spagnola secondo me.”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...