SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. EUROPA LEAGUE

Milan da cardiopalma. Il Dudelange sfiora l'impresa

I rossoneri vincono per 5-2 in rimonta.

Vittoria sofferta, molto sofferta per il Milan contro il Dudelange. Vantaggio di Cutrone al 21esimo poi i rossoneri staccano la spina e si fanno rimontare a cavallo dell’intervallo con i gol di Stolz e di Turpel, rispettivamente al 39esimo e al 49esimo

Il primo tempo si apre con un vero e proprio assalto dei rossoneri alla porta di Bonnefoi che ribatte le conclusioni di Higuain, due volte, e di Calhanoglu.

Il Dudelange si fa vedere con Sinani, ma la sua conclusione da lontano si perde sopra la traversa.

Cutrone si conferma uomo di coppe e al 21esimo porta avanti i suoi: cross di Calabria, tocco di Higuain e destro con giravolta del numero 63 rossonero che passa sotto il braccio del portiere lussemburghese.

Da calcio d’angolo arriva il pareggio del Dudelange che ammutolisce i 15mila di San Siro: palla che scorre verso il secondo palo e tiro di controbalzo di Stolz che non lascia scampo a Reina, fino a lì inoperoso.

Primo tempo che si conclude con gli ospiti in crescendo.

Tendenza che si conferma nella seconda frazione che vede il Dudelange passare in vantaggio con Turpel, bravo con un destro a incrociare e a trovare l’angolino.

A San Siro cala il gelo che dura fino a sei minuti dopo l’ora di gioco quando arriva il pareggio grazie alla autorete di Stelvio.

Il Milan si scuote, grazie al’entrata in campo di Suso e Josè Mauri al posto di un Bertolacci sempre più mal sopportato dai tifosi rossoneri. Al 70esimo ritorna avanti con Calhanoglu. Sei minuti più tardi altro autogol, questa volta di Schnell che di testa beffa il suo portiere.

Borini, appena subentrato a Cutrone, cala il 5-2: cross di Suso, deviazione di Calhanoglu che colpisce la traversa, il numero 11 stoppa e ribadisce in rete.

Gattuso può rilassarsi e i suoi portano a casa tre punti sudando più del previsto e ora basterà un pareggio ad Atene contro l’Olympiacos per passare come secondi del girone, il Betis, a meno di suicidi contro il Dudelange, terminerà primo.

SPORTAL.IT | 29-11-2018 21:05

Milan da cardiopalma. Il Dudelange sfiora l'impresa Fonte: Getty Images

SPORT TREND