,,
Virgilio Sport SPORT

Milan e Ibrahimovic, i segreti del ritrovato successo? Li spiega lo svedese

Lunga intervista all'attaccante rossonero, che parla di sé e di ciò che è cambiato dalla scorsa estate.

Zlatan Ibrahimovic torna a parlare apertamente del suo ritorno al Milan e dei suoi rinnovati obiettivi. Lo fa in una lunga intervista per ‘SportWeek’, in cui rivela qualche retroscena sulla sua avventura in rossonero e su ciò che ha cambiato tutto nel corso della passata estate. Quella che ha visto il tentennante Diavolo della precedente stagione tramutarsi nella capolista di quest’anno.

“Quando sono arrivato a gennaio, il Milan era dodicesimo. Già avevano scritto il finale. Avevano giudicato prima di vedere i risultati, non c’era partita. E invece siamo arrivati al top e stiamo dimostrando di essercelo meritato. Ora dobbiamo continuare così”, afferma lo svedese.

Segue una nuova dichiarazione d’amore per il suo Milan. “Ho giocato in tanti club, e ho rispetto per ognuno di loro. Qui però è dove mi sento a casa. Vado ogni mattina a Milanello e non ho fretta di tornare a casa, perché casa mia è questa. Già mi ero sentito così quando sono arrivato la prima volta, nel 2010“.

A 39 anni, e con una carriera ancora al top, Ibrahimovic continua ad avere importanti obiettivi personali: “Di magie in campo ne ho fatte tante. Ma la più importante è quella di fare sempre la differenza in campo. E quando mi pongo un obiettivo, lo devo raggiungere”.

Da qui lo slancio per un Milan di nuovo vincente: “Il successo è la mia fissazione, non so spiegarlo diversamente. Quando sono in campo devo vincere, sempre e ad ogni costo. E quella di quest’anno al Milan è la sfida più bella e difficile della mia carriera”.

OMNISPORT | 27-12-2020 12:58

Milan e Ibrahimovic, i segreti del ritrovato successo? Li spiega lo svedese Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...