,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Gattuso: "Donnarumma condizionato". Calhanoglu furioso

"E' l'ultima volta che parlo di Reina...".

Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso dopo la partita persa contro l'Arsenal ha commentato il vistoso errore di Gianluigi Donnarumma, che ha spianato la strada dei quarti di finale di Europa League agli inglesi. Gigio, che si era reso protagonista di alcune belle parate in precedenza, è stato sorpreso da un tiro dalla distanza.

"È un episodio, si sbagliano rigori e gol a porta libera, può sbagliare anche uno dei portieri più forti al mondo. L’importante è che non si lasci condizionare da quello che succede, si è parlato troppo di Reina. Dobbiamo lasciarlo tranquillo, c'è grande rispetto per Gigio. Ieri è stata l'ultima volta che ho nominato in conferenza il nome di Reina. In questi giorni si è parlato troppo, e lui è un ragazzo giovane che sta vivendo qualcosa di particolare: da parte mia ci vuole solo affetto e vicinanza. E ci sarà".

Sotto i riflettori anche il rigore inesistente assegnato ai londinesi. Calhanoglu non si dà pace: "L’arbitro è stato il migliore in campo, non lo dimenticherò mai – ha detto il turco a Milan Tv – Rodriguez non l’ha toccato. All’andata io non mi sono lasciato andare, un episodio del genere cambia la partita. Ci teniamo comunque la prestazione, abbiamo anche dimostrato una bella reazione dopo il loro gol del pareggio".

Capitan Bonucci serra le fila e guarda oltre: "Nessuno può dire che non ci abbiamo creduto. Peccato per il primo tempo dell'andata, dopo il 2-1 abbiamo staccato la spina dopo aver giocato alla pari con l'Arsenal per 70 minuti. E se avessimo sfruttato qualche occasione prima dell'1-0 magari a questo punto commenteremmo un'altra partita. Siamo in un processo di crescita, bisogna fare l'abitudine a giocare contro certe squadre. Ripeto, nessuno può dire che non c'abbiamo creduto, dobbiamo recriminare di più per il risultato dell'andata. Il rigore di Welbeck? Sono episodi che pesano ma non dobbiamo guardare a quello, si può sbagliare. Peccato, avevamo messo in piedi la qualificazione con il gol di Calhanoglu e chiudere in vantaggio 1-0 il primo tempo sarebbe stato diverso. Prestazioni così però ci fanno crescere. Sono stati fin qui i tre mesi più belli degli ultimi 5 anni? Lo testimoniano anche i tifosi che erano con noi e ci hanno applaudito. Li ringraziamo e domenica a San Siro dobbiamo continuare questa rincorsa. Se credo alla Champions? Certamente".

SPORTAL.IT | 16-03-2018 09:45

Milan, Gattuso: "Donnarumma condizionato". Calhanoglu furioso Arsenal-Milan 3-1 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...