,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Gazidis: "Il nuovo tecnico dopo la decisione di Maldini"

L'amministratore delegato assicura: "Senza Elliott, bancarotta e rischio retrocessione".

Il Milan sta cambiando, completamente, pelle. Leonardo e Rino Gattuso non fanno più parte del club rossonero. Pieni poteri a Ivan Gazidis che, ora, darà il via ad un nuovo progetto. L'amministratore delegato rossonero ha voluto fare chiarezza sul "momento" del Diavolo: "Elliott ha preso inaspettatamente il club alla fine di luglio e ha dovuto in un paio di settimane risolvere problemi enormi. Ha ereditato un club che non poteva pagare i propri debiti e sulla testa la spada di Damocle di pesanti sanzioni. Diciamolo subito: il Milan è stato salvato. Sono stati versati nel club 220 milioni di euro per rifornirlo di capitale e rispondere agli obblighi. Non farlo avrebbe significato bancarotta e rischio retrocessione", le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

Il piano per rilanciare il Milan c'è ed è ben delineato: "Ci sarà il giusto bilanciamento tra giovani di qualità e giocatori che abbiano leadership ed esperienza. Ma la nostra strategia non è investire in giocatori top o che lo sono già stati, ma in chi può diventare grande con la nostra maglia". Poi una notizia importante: "Io non ho mai pensato a Campos, è un dirigente del Lille, dove sta facendo bene, e non verrà al Milan. Io quello che la stampa voleva far fare a Campos lo voglio far fare a Maldini. Non un ruolo di facciata ma assolutamente centrale nelle scelte tecniche. Aspetto la decisione di Paolo: poi prenderemo tecnico e giocatori".

Spazio anche per una battuta sulle qualità che dovrà avere il nuovo tecnico rossonero: "Il nuovo allenatore sarà scelto con cura: non importa l'età o la nazionalità, importa che sia adatto a ciò che vogliamo fare e costruire". Prima, però, c'è da attendere la decisione di Paolo Maldini. L’ad Gazidis lo vuole al fianco per scegliere la figura giusta alla quale affidare la squadra e i nuovi obiettivi societari.

SPORTAL.IT | 29-05-2019 08:45

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...