,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Giampaolo lo boccia e la dirigenza lo scarica

Pietro Mazzara spiega i motivi di una scelta discussa della dirigenza rossonera

Non ha ancora piazzato colpi da sogno ma indubbiamente ha fatto arrivare alla corte del nuovo allenatore giocatori funzionali e che erano stati richiesti. La dirigenza del Milan sta lavorando alacremente per migliorare la rosa rossonera, ma indubbiamente quando si inseguono tanti obiettivi è quasi fisiologico che non riescano a portare tutti in porto e qualcuno faccia anche un po’ storcere il naso ai tifosi. Dopo Stefano Sensi infatti il club lombardo deve dire addio anche a Jordan Veretout, che vestirà la maglia rossonera.

Cosa c’è dietro – In tanti hanno dipinto questa operazione come un’altra beffa per il Milan, ma c’è chi come Pietro Mazzara (nel suo consueto editoriale su Milan News) prova a spiegare i veri motivi di questa scelta: “Fin dall’inizio la posizione del club rossonero era stata chiara: nessuna iper valutazione. Il Milan non vuole esagerare nelle quotazioni dei cartellini e fare aste sanguinose. Il motivo principale però è un altro: la priorità dell’allenatore si è spostata in difesa. Giampaolo ha chiesto un difensore e la dirigenza sta lavorando per accontentarlo anche questa volta”.

Chi sarà la colonna del reparto arretrato? – Serve qualcuno che vada ad affiancare l’intoccabile Romagnoli, su chi punterà la dirigenza meneghina? Secondo Mazzara continuano i contatti con l’entourage di Dejan Lovren, e nonostante tutto quotidianamente vengono proposti giocatori alla dirigenza rossonera. Da Pezzella a Nastasic, passando per lo svizzero Schar. Il mercato però è ancora lungo e non c’è fretta.

SPORTEVAI | 17-07-2019 10:23

Milan, Giampaolo lo boccia e la dirigenza lo scarica Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...