Virgilio Sport

Milan-Ibrahimovic, indizio sul futuro: le intenzioni del bomber

Ibrahimovic non avrebbe gradito l'allontanamento di Boban e starebbe pensando di andare via dal Milan a fine stagione.

15-03-2020 00:03

Milan-Ibrahimovic, indizio sul futuro: le intenzioni del bomber Fonte: 123RF

La luna di miele fra Zlatan Ibrahimovic e il Milan sembra essere agli sgoccioli e anche se il matrimonio fra il bomber e il club di via Aldo Rossi, con tutta probabilità, durerà fino a giugno, non è detto che il campione svedese indossi la maglia rossonera anche nella prossima stagione.

In attesa di capire quali decisioni verranno prese quando, si spera il più presto possibile, l’emergenza Coronavirus avrà termine e anche il mondo dello sport potrà tornare alla normalità, Ibrahimovic è tornato in Svezia con un aereo privato, insieme alla moglie Helena e ai figli.

Secondo quanto riportato da ‘Sportmediaset’, la scelta di tornare in patria è arrivata dopo lo slittamento al 23 marzo della ripresa degli allenamenti a Milanello. Ma c’è dell’altro: l’attuale numero 21 rossonero non avrebbe gradito il licenziamento di Zvonimir Boban e il ridimensionamento del ruolo di Paolo Maldini all’interno della dirigenza del Milan.

Il croato e l’ex capitano, infatti, erano stati i promotori principali del ritorno a Milano di Ibrahimovic e con lui avevano sviluppato un rapporto di amicizia che va oltre il terreno di gioco. Non è certo, dall’altra parte, che possa esserci lo stesso feeling con Ivan Gazidis.

Come se non bastasse, anche il tira e molla con Ralf Rangnick non ha convinto Ibra, prossimo ai 39 anni, per quel che riguarda i progetti futuri del Milan ed è tutto da valutare il gradimento reciproco fra l’attaccante svedese e il tecnico tedesco, abituato più a sviluppare giovani calciatori che a gestire campioni affermati.

La soluzione arriverà, con tutta probabilità, a emergenza conclusa, quando lo svedese e il suo storico procuratore Mino Raiola discuteranno con il dirigente sudafricano del possibile rinnovo del contratto: fino ad allora i tifosi del Milan non possono far altro che aspettare.

 

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...