,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, il nome per il dopo-Cutrone fa infuriare i tifosi

Le ultime voci di mercato non piacciono ai supporter rossoneri

Per fare mercato, il Milan dovrà necessariamente sacrificare qualche pezzo pregiato del proprio organico. Secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, ad essere sacrificato sarebbe Patrick Cutrone, giocatore di prospettiva e potenzialmente un vero bomber, dal quale i rossoneri sperano di ricavare almeno 25 milioni di euro: questa la richiesta in partenza da parte di Maldini e Boban secondo la Rosea. Se Cutrone partisse, però, il Milan dovrebbe poi sostituirlo senza spendere tanto: unica soluzione, a quel punto, sarebbe un prestito. Secondo il quotidiano, il Real Madrid si sarebbe fatto avanti proponendo al Milan il 22enne Borja Mayoral e, soprattutto, il 25enne Mariano Diaz, reduce da una stagione in cui ha trovato poco spazio ai Blancos (appena 438 minuti, con 3 gol), dopo un’ottima annata al Lione, dove segnò 20 reti tra Ligue 1 e Europa League. 

TIFOSI INFURIATI. Via Cutrone, dentro Mariano Diaz: l’operazione, però, non piace ai tifosi rossoneri, che sui social si sono detti contrari. “Abbiamo un campione in casa… Che ci mette voglia e cuore. Perché sostituirlo? Perché?”, si chiede Diego, mentre Pino si domanda: “Ma che avrebbero di meglio? Solo perché sono stranieri?” e Luca stronca il discorso con un urlato: “Cutrone uno di noi!”. Lennart, invece, si chiede perché in questo mercato il Milan non allarghi i propri orizzonti: “Ma possiamo prendere solo giocatori da Sampdoria e Real?”. 

IL RISCHIO. Sul discorso si inserisce Andrea, che, come molti altri tifosi rossoneri, rimpiange i bei tempi che furono. “Da squadra che dominava nel mondo a squadra satellite del Real per far giocare i loro scarti… – scrive il tifoso, che poi analizza il mercato di serie A – Le altre comprano Godin, De Ligt, Manolas e si fanno delle difese di ferro. Noi ancora abbiamo titolare Musacchio… Altro che quarto posto, il prossimo campionato il divario tra noi e Napoli, Inter, Juve, Roma e Atalanta aumenterà… lotteremo per il sesto posto se ci va bene”.    

SPORTEVAI | 04-07-2019 11:40

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...