,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, il sostituto di Biglia arriverà da una big di Serie A

Il lungo stop dell'argentino cambia i piani di mercato di Leonardo: a gennaio si punterà su un centrocampista.

12-11-2018 21:45

Il Milan ha interrotto a tre la serie di risultati utili in campionato, tutte vittorie, iniziata dopo il derby perso allo scadere contro il Milan per il gol di Mauro Icardi. Mai come in quel momento la panchina di Rino Gattuso sembrava scricchiolare, ma in pochi giorni il tecnico calabrese è riuscito a rovesciare la situazione grazie al tris di successi contro Sampdoria, Genoa e Udinese, in appena una settimana, complice il recupero infrasettimanale della partita contro il Grifone, non giocata alla prima giornata in segno di lutto per il crollo del Ponte Morandi. Due di questi tre successi sono maturati nei minuti conclusivi, anzi oltre, grazie alle spettacolari quanto inattese segnature di capitan Alessio Romagnoli.

Con nove punti il Diavolo si è rilanciato nella corsa a un posto nella prossima Champions League, che rischia però di complicarsi a causa dei tanti infortuni che stanno falcidiando la rosa di Gattuso, in particolare tra difesa e centrocampo. Il più grave è quello di Lucas Biglia, fermatosi prima della partita contro il Genoa. Che si trattasse di un infortunio serio lo aveva anticipato lo stesso Gattuso nel post-gara, ma la realtà è andata oltre le peggiori previsioni se è vero che il regista argentino si è dovuto operare al polpaccio e sarà costretto ad un’assenza dai campi di quattro mesi. Stagione compromessa, quindi, e guai seri per il Milan, che non può contare in rosa su un giocatore con le stesse caratteristiche dell’ex laziale, quelle di uomo d’ordine, ad eccezione di Riccardo Montolivo, che è tuttavia ai margini delle gerarchie di Gattuso.

Al momento al posto di Biglia sta giocando Bakayoko, ma il francese in prestito dal Chelsea è un giocatore completamente differente rispetto all’argentino e la qualità del gioco del Milan ne sta risentendo. Possibile quindi che a gennaio i rossoneri scelgano di intervenire sul mercato proprio in quel settore. I margini di manovra a livello di possibilità economiche sono però ristretti e verranno decisi dalle sanzioni dell’Uefa per il mancato rispetto dei paletti del Fair Play Finanzario. Leonardo potrà puntare solo su prestiti senza obbligo di riscatto e un nome è già spuntato. È quello di Amadou Diawara, forse l’unico giocatore della rosa del Napoli che non sta rispondendo al turnover voluto da Ancelotti.

Il guineano ex Bologna ha avuto un minutaggio molto basso e le sue prestazioni non hanno convinto. La società azzurra lo ritiene incedibile, ma il Milan è vigile e sta studiando la formula giusta per provare a convincere gli azzurri: si punta su un prestito con diritto di riscatto che potrà diventare obbligo di fronte certe variabili “facili”: obiettivo del Napoli evitare minusvalenze dopo i 15 milioni investiti nell’estate 2016.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...