,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Montella l'ha scampata: "Adesso cresciamo"

"Abbiamo ancora il record di tiri in porta in Serie A e questo è sintomo che qualcosa di buono facciamo"

Il tecnico del Milan Vincenzo Montella analizza così la vittoria dei rossoneri a Reggio Emilia contro il Sassuolo (in gol Romagnoli e Suso). Tre punti che gli hanno permesso di salvare la sua panchina, almeno per le prossime due setitmane (e alla ripresa c'è il Napoli): "Siamo partiti con grande impegno, provando a pressare alto anche se non sempre ci siamo riusciti. Poi, dopo un'occasione concessa al Sassuolo, abbiamo perso un po' di sicurezza: in quel frangente non mi è piaciuta la squadra, ma col passare del tempo abbiamo ricominciato a giocare e penso che alla fine la vittoria sia meritata". 

"Per quanto riguarda la fase difensiva, stasera abbiamo concesso davvero poco e questo mi fa piacere: diciamo che sono contento del risultato e, in parte, anche della prestazione. Abbiamo ancora il record di tiri in porta in Serie A e questo è sintomo che qualcosa di buono facciamo", le sue parole a Premium. 

"Anche se dobbiamo ancora migliorare molto per avvicinarci alle squadre che ci precedono: dal punto di vista del gioco negli scontri diretti con le big non si è vista tanta differenza, ma abbiamo perso quindi significa che sotto alcuni aspetti dobbiamo ancora crescere. E sono convinto che lo faremo e che inseguiremo fino alla fine il nostro obiettivo. La prima pagina della Gazzetta? Gattuso è un amico, l'hanno anche fatto un po' più alto in quella foto: penso che queste cose facciano parte del gioco".

Queste invece le dichiarazioni a Premium Sport di uno dei migliori del Diavolo, Suso: "Era molto importante vincere per la situazione che c’era: abbiamo fatto una buona partita, conquistando i tre punti e ora siamo tutti un po’ più tranquilli. Sia per il mister sia per noi era un momento delicato, ora ci riposiamo e poi cominciamo a preparare il match contro il Napoli. Io mi sento bene, con il mister ho un rapporto splendido e mi fa piacere mettermi a disposizione della squadra, al di là dei gol che faccio o non faccio. Kalinic, André Silva e Cutrone devono stare tranquilli, arriveranno anche i loro di gol".

SPORTAL.IT | 05-11-2017 23:45

Milan, Montella l'ha scampata: "Adesso cresciamo" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...