,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Montella messo all'angolo: paghera' per tutti

Ogni gara da qui alla fine dell'anno sarà un esame da dentro o fuori.

Ogni gara da qui alla fine dell'anno sarà un esame da dentro o fuori per il tecnico del Milan Vincenzo Montella. Il distacco dalla zona Champions, l'obiettivo dichiarato e irrinunciabile da inizio stagione, è ora di 12 punti: ulteriori stop potrebbero significare un altro anno buttato per il Diavolo. Dalla Cina cominciano a borbottare, e tanti tifosi puntano il dito sul celebratissimo mercato estivo, faraonico ma squilibrato.

I dirigenti rossoneri hanno indicato da tempo chi pagherà se le cose dovessero precipitare nei prossimi giorni: Montella. Lunedì senza giri di parole l'amministratore delegato Marco Fassone ha aggiunto pressione all'ex Aeroplanino, che non riesce a far decollare il nuovo Milan.
"Mi aspetto non solo ci sia il bel gioco, ma che arrivino anche i risultati. Alla fine il calcio è fatto di quello. La gente vuole i risultati. Sono convinto che siamo sulla direzione giusta anche se con un po' di ritardo rispetto alle nostre aspettative. Le coppe europee sono da sempre la casa del Milan, Atene lo è in particolare. Mi auguro che giovedì sia una bella partita ed un bel risultato". 

Atene è solo la prima delle ultime spiagge che attendono il tecnico: e la pausa per gli spareggi per i Mondiali di Russia 2018 gli è nemica. Se i meneghini dovessero steccare anche a Sassuolo, Fassone e Mirabelli opteranno per un cambio immediato, così da permettere al nuovo allenatore due settimane di lavoro per ambientarsi.

In caso di ribaltone, in pole position per la successione resta l’attuale tecnico della Primavera rossonera, Gennaro Gattuso, nome gradito alla piazza per i suoi trascorsi con la maglia rossonera. Ma incombe anche l'ombra di altri due svincolati di lusso, l'ex mister della Fiorentina Paulo Sousa e l'ex Inter e Watford Walter Mazzarri. I jolly sono finiti.

SPORTAL.IT | 31-10-2017 10:10

Milan, Montella messo all'angolo: paghera' per tutti Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...