,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, novità importante per il futuro di Zlatan Ibrahimovic

Il campione svedese è in trattativa con il Milan per il possibile rinnovo del contratto a fine stagione.

Dopo le voci che lo volevano senza dubbio lontano da Milano dopo la fine di questa stagione, Zlatan Ibrahimovic si è riavvicinato improvvisamente alla sua attuale squadra, il Milan, ed è disposto a tornare a discutere del rinnovo proposto dalla dirigenza. A riportarlo è ‘La Gazzetta dello Sport’.

A margine della partita vinta dai rossoneri per 4-1 contro il Lecce, il direttore sportivo dei rossoneri, Frederic Massara, si era espresso con sorprendente ottimismo riguardo alla possibile permanenza in rossonero del campione svedese: "Valuteremo insieme a lui e alla sua voglia di proseguire" aveva dichiarato, riaprendo così una trattativa che sembrava impossibile fino a pochi giorni fa.

Ibrahimovic prolungherà, a meno di clamorosi ripensamenti, di altri due mesi oltre il 30 giugno, per portare a termine una stagione segnata dal lunghissimo stop per la pandemia. Dopo la fine del campionato, ci sarà poi un ultimo confronto con Ivan Gazidis, con il quale sembrano superate le tensioni tra le parti alla vigilia del ritorno in campo per la Coppa Italia.

Lo svedese deve ancora tornare in campo dopo l’infortunio al polpaccio che lo sta tenendo fermo e dal quale è pronto a rientrare. Dal suo ritorno a Milano, avvenuto nel mese di gennaio, ha giocato 8 partite in campionato realizzando 3 gol, ma più delle cifre è stato il suo impatto sullo spogliatoio a confermare la bontà dell’operazione del mercato invernale.

Nelle ultime settimane, però, sono aumentate le voci relative a un suo addio: il nome dello svedese era stato accostato all’Hammarby, club del suo Paese di cui è co-proprietario, e al Monza del patron Silvio Berlusconi, che aveva confermato l’interesse per Ibrahimovic dopo la promozione dei brianzoli in B.

Il Milan, però, non è disposto a lasciare andar via Ibra così facilmente: prima che il bomber prenda una decisione ufficiale, comunque, non si possono escludere ulteriori sorprese sia da parte del calciatore (e del suo procuratore Mino Raiola) sia da parte della società.

SPORTAL.IT | 26-06-2020 15:27

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...