,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Pellegatti si sostituisce a Pioli: Giocala così

Il giornalista fa la formazione per il Parma: un solo dubbio (Castillejo oppure Hauge?) a destra, per il resto scelte praticamente obbligate.

Ennesimo esame di maturità per il Milan che stasera, nel posticipo dell’undicesimo turno di serie A, affronta a San Siro il Parma. I rossoneri vogliono consolidare il vantaggio in classifica, nonostante i soliti problemi di formazione legati all’emergenza. Ancora tanti indisponibli per Pioli. E su Youtube Carlo Pellegatti fa sapere come affronterebbe i ducali.

Milan-Parma, la presentazione di Pellegatti

Ecco le parole del giornalista di fede rossonera: “Il Milan deve sfruttare il calendario che gli mette come avversario una squadra della tabella di destra della classifica, una squadra però che nell’ultima presenza a San Siro ha sfiorato la vittoria contro l’Inter, giocando una partita intelligente e veloce in contropiede, con quello splendido giocatore che si chiama Gervinho. Il Parma è riuscito a migliorare la sua classifica nelle ultime partite, ora Liverani chiede il salto di qualità”.

Pellegatti indica la strada al Milan

L’analisi di Pellegatti continua: “Il Milan non ha mai sottovalutato queste partite, dovrà subito mettere pressione psicologica sul Parma forte della sua potenza fisica e soprattutto della sua potenza mentale. Mi è piaciuta molto la frase di Pioli: ‘Dopo le vittorie esaminiamo le prestazioni come fossero state sconfitte’. Parole chiare e importanti, anche se forse lo fanno tutti”.

Milan-Parma, la formazione: con un dubbio

Quindi sul possibile undici di partenza: “Pioli schiererà la formazione con un dubbio. Donnarumma in porta, fasce occupate da Calabria ed Hernandez, centrali Romagnoli e Gabbia. I due dioscuri del centrocampo saranno Kessie e Bennacer, mentre tra i quattro in attacco ci saranno certamente Calhanoglu e Brahim Diaz, con Rebic centravanti e Leao pronto a subentrare dalla panchina. Il dubbio è a destra: Saelemaekers non sta benissimo, al suo posto è ballottaggio tra Castillejo e Hauge.

Milan, l’undici scelto dai tifosi 

I sostenitori del Milan hanno pochi dubbi su chi schierare sulla corsia di destra. “Io farei giocare Hauge tutta la vita, non si può lasciarlo fuori”, scrive Salvo. “Ma che dubbio c’è? Deve giocare Hauge“, fanno eco in molti. Marco addirittura insinua: “Castillejo paga per giocare sennò non si spiega”. Mentre Vincenzo ha un’altra idea: “Io metterei Leao punta e Castillejo a destra e magari cambiarli con Diaz e Hauge nel secondo tempo per dare un’ulteriore sfondata quando i parmigiani saranno un po’ stanchi”.

SPORTEVAI | 13-12-2020 10:38

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...