Virgilio Sport

Milan, Pellegatti sta con i tifosi: abbiamo stesse paure

Il giornalista di fede rossonera preoccupato per la mancata sostituzione di Piatek e Suso sul mercato: arriverà soltanto un nuovo esterno di fascia.

30-01-2020 10:31

Milan, Pellegatti sta con i tifosi: abbiamo stesse paure Fonte: Ansa

Il mercato è agli sgoccioli e sono tante le operazioni che hanno visto coinvolto il Milan. Alcune trattative potrebbero perfezionarsi nelle ultimissime ore a disposizione, più in uscita – per la verità – che in entrata, almeno stando a prestar fede ai rumors. A fare il punto della situazione, attraverso il suo consueto video su Youtube, è il super esperto Carlo Pellegatti.

Le buone notizie

Il giornalista-tifoso rossonero parte dalle cessioni: “Ieri Suso ha lasciato il Milan, giocherà per un anno e mezzo nel Siviglia e se gli andalusi andranno in Champions, la cessione sarà definitiva. Altra notizia molto positiva: Piatek è partito dietro il pagamento cash di 25-27 milioni, destinazione Hertha Berlino. Un grande colpo di Boban e Maldini. Ora capiremo se questi ultimi otto mesi sono stati l’eccezione della sua carriera, e non glielo auguriamo, oppure la regola. Fatto sta che da aprile non abbiamo più visto il Piatek che conoscevamo”.

Il terzino sinistro

Ancora da definire, invece, la questione relativa al terzino sinistro: “Non è partito più, per il momento, Rodriguez. Doveva andare al Napoli, forse andrà al Psv, ma Boban e Maldini sono stati chiari con la proprietà: Rodriguez non si muoverà se non si troverà un sostituto”. Per Pellegatti il nuovo laterale rossonero potrebbe essere un uruguaiano: “Matias Vina è uno dei candidati. Tosto, non fisicatissimo ma stagno, duro, dalla notevole tempra. Me ne hanno parlato molto bene”.

I dubbi

Le dolenti note sono altre: “Molto probabilmente non vi piacerà una notizia”, dice Pellegatti ai tifosi. “Che Piatek non venisse sostituito l’ho sempre detto. Ci sono Leao, Rebic, Castillejo, Ibra che suppliranno lì in mezzo alla sua partenza. Il problema è che forse non verrà sostituito nemmeno Suso. Il mercato del Milan potrebbe chiudersi solo con l’arrivo di un difensore di fascia sinistra”.

E le angosce 

Ma non è solo la mancata sostituzione dei due attaccanti a inquietare il giornalista: “Ci fossero problemi con i centrali difensivi, cosa succederà? E se Biglia non dovesse recuperare a centrocampo? Sono rimasto male quando mi hanno detto che Suso e Piatek non saranno sostituiti, speriamo che ci sia un cambio di programma in extremis. Avrei visto benissimo un eventuale scambio Paquetà-Bernardeschi, ma mi hanno escluso questa possibilità”.

Le reazioni 

Le preoccupazioni di Pellegatti sono le stesse dei tifosi. “Il mercato del Milan è chiaramente chiuso, che tristezza”, sottolinea con amarezza un fan. “Servirebbero un difensore di fascia e un bel centrocampista”, avverte un altro sostenitore rossonero. Controcorrente il commento di Cosmo: “Mancano solo quattro mesi alla fine della stagione e giochiamo una volta a settimana, va bene così. Risparmieremo quattrini per l’estate”. Ma la maggioranza è critica: “Società in vendita non compra, semplice”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...