,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Pioli aspetta Romagnoli e Conti: "Stanno rientrando in gruppo"

Stefano Pioli presenta la gara col Rio Ave: "Avversario abituato a comandare il gioco". Sugli infortunati: "La sosta sarà importante".

Dopo lo Shamrock Rovers e il Bodø/Glimt, ecco il Rio Ave. Impegno non banale per il Milan: i portoghesi hanno eliminato ai calci di rigore il Besiktas, teoricamente favorito. Gara che, come di consueto, Stefano Pioli presenta nella conferenza stampa della vigilia.

“Avremo 95 minuti davanti a noi in cui dovremo dare il massimo. Siamo allenati dai due precedenti preliminari, ma li ha giocati anche il Rio Ave. Dovrà essere un’occasione di crescita, per dimostrare le nostre qualità contro un avversario che ha battuto il Besiktas. Dovremo provare a togliere il fraseggio al Rio Ave, squadra abituata a comandare la partita col possesso palla”.

Quindi, ecco il punto sui giocatori infortunati. Con una buona notizia: il rientro di Alessio Romagnoli e Andrea Conti è sempre più vicino.

“Romagnoli sta tornando in gruppo, al rientro dal Portogallo potrà fare una parte di allenamento con noi. La sosta sarà importante in questo senso. Conti? Spero sia la stessa cosa anche per lui. Musacchio? Sta meglio, non so se sarà disponibile dopo la sosta”.

Capitolo formazione: Pioli non si sbilancia troppo sull’undici che scenderà in campo domani sera. E intanto deve trovare una soluzione all’assenza di Ibrahimovic.

Leão o Colombo? Non ci sono solo loro. Dipende da come vorremo giocare. Kessié in difesa? Mi auguro no, perché vorrebbe dire essere senza uno dei centrali di difesa. Brahim Diaz? Sta crescendo, per domani è disponibile. Domani prenderò una decisione su chi giocherà sugli esterni”.

Dopo il Rio Ave arriverà lo Spezia: una buona occasione per rimanere a punteggio pieno in campionato.

“Ma allo Spezia penseremo dopo la partita di domani. Partite semplici fino a questo momento? No, queste non sono mai partite semplici. Il Rio Ave è un avversario ancora più forte di quelli che abbiamo già affrontato, dovremo disputare una grande partita”.

Chiusura su Zlatan Ibrahimovic, ancora costretto a fare il semplice spettatore dopo essere stato colpito dal COVID-19.

“Ibra è dentro il gruppo in tutto e per tutto. I giocatori si sentono nelle chat, si stimolano, ma qui il leader sta diventando il gruppo. C’è la voglia di restare assieme e felici”.

OMNISPORT | 30-09-2020 15:12

Milan, Pioli aspetta Romagnoli e Conti: "Stanno rientrando in gruppo" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...