,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Pioli va controcorrente e rilancia il più contestato

Il tecnico del Milan ha dichiarato di avere ancora fiducia in Suso, bersaglio della tifoseria.

Alla vigilia dell'impegno casalingo contro l'Udinese, Stefano Pioli, tecnico del Milan reduce dalla qualificazione in scioltezza ai quarti di Coppa Italia, inizia a vedere la luce in fondo al tunnel ed è intenzionato a rilanciare uno dei calciatori più criticati durante la precedente serie di risultati negativi, lo spagnolo Suso: "Le critiche ci devono far crescere, in Suso ci credo perchè ha qualità importanti". Parole che spengono, almeno per il momento, le numerose voci di mercato che coinvolgono il 26enne di Cadice.

Al momento, comunque, il posto da titolare sulla fascia destra contro i friulani sembra essere appannaggio del connazionale Castillejo, molto positivo sia contro il Cagliari sia contro la Spal: "Sta ritrovando la condizione giusta – ha detto Pioli -, deve sfruttare al massimo ogni occasione che ha di giocare".

Molti complimenti, in casa rossonera, sono arrivati poi per la fase difensiva: "La squadra sta lavorando tanto, stiamo trovando equilibri con un sistema di gioco diverso ma tutti sono attivi e pronti per mettere pressione l'avversario. Dobbiamo avere la consapevolezza di essere una squadra che può fare gol e non subire gol".

Tornando alla fase offensiva, nella sfida contro i friulani tornerà in campo anche Zlatan Ibrahimovic, lasciato a riposo in Coppa Italia: "Sta dimostrando di non essere una figurina – ha spiegato il tecnico rossonero -, ma un grande giocatore sia con le prestazioni in campo che in partita. E' una manna dal cielo averlo con noi, non vuole perdere nemmeno il torello e le partitine. Se arriveranno altri giocatori? Non voglio parlarne".

Sui tifosi che riempiranno San Siro anche domenica (previsti circa 60mila spettatori): "Stanno dimostrando una passione incredibile. Ci stanno sostenendo con convinzione e essere stimolati da loro. Domani comincia il girone di ritorno e dobbiamo ottenere più vittorie a San Siro".

"Stiamo bene mentalmente e fisicamente – ha poi detto Pioli -, bisogna aggiungere punti importanti alla classifica dopo un girone d'andata non all'altezza. Bisogna partire con il piede giusto nel girone di ritorno. Dobbiamo fare un campionato all'altezza di questo club, e per farlo dobbiamo migliorare nelle prossime partite".

SPORTAL.IT | 18-01-2020 15:17

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...