,,
Virgilio Sport SPORT

Milan-Raiola, torna l'alta tensione

Dura replica del ds rossonero Mirabelli all'agente di Donnarumma.

Tra il Milan e Mino Raiola non è mai tempo di pace. Dopo aver infiammato la prima parte dell’estate per la lunghissima trattativa che ha poi portato al rinnovo di Gianluigi Donnarumma, i dirigenti rossoneri e l’agente italo-olandese sono tornati a sfiorarsi per la cessione di Niang al Torino.

Ma non è ancora finita, perché le accuse che Raiola ha rivolto al ds rossonero Max Mirabelli in pieno ‘Donnarumma Gate’ non sono andate giù all’ex osservatore dell’Inter, che ha replicato duramente in un’intervista al 'Quotidiano del Sud':

“Esordire con l’affare Donnarumma non è stato facilissimo, ma ne siamo venuti fuori alla grande e siamo soddisfatti. Da gigante del calcio mercato, con quella frase Raiola, è diventato un uomo piccolo nei miei confronti”.

Mirabelli si è poi soffermato sulla lunga attesa del closing, vissuta… dall’altra parte della barricata, prima di parlare di un altro contratto a scadenza “illustre”: “Ricordo a tutti che avevo un contratto con l’Inter, quindi se non si chiudeva l’affare… Il mio tempo l’ho passato negli stadi di Europa. Ho visto partite, partite e ancora partite, sempre concentrato unicamente a vedere giocatori che potevano far parte di un progetto che per fortuna è partito. Cutrone faceva parte del settore giovanile del Milan, ma è un ’98 in scadenza: lo abbiamo visto negli allenamenti e sinceramente il ragazzo ha grandi doti e può fare veramente bene. Crediamo in lui, come crediamo nei tanti giovani che sono in prima squadra”.
 

SPORTAL.IT | 08-09-2017 20:06

Milan-Raiola, torna l'alta tensione Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...