,,
Virgilio Sport SPORT

Milan su Rebic, la risposta dell'Eintracht

Il direttore sportivo del club tedesco ha parlato dell'attaccante.

Il Milan è alla ricerca della punta richiesta da Marco Giampaolo. Il trasferimento di Angel Correa si è arenato: l'Atletico Madrid non fa sconti e continua a chiedere 55 milioni di euro, i rossoneri non ne vogliono sborsare più di 45. Il giocatore ha già dato l'ok per l'approdo a Milano ma i Colchoneros sono irremovibili.

Dato lo stallo per l'argentino, gli uomini di mercato del Milan stanno valutando altri profili, uno su tutti quello di Ante Rebic. La richiesta dell'Eintracht Francoforte è di 40 milioni di euro, cifra che Maldini e Boban sarebbero disposti a investire per il classe 1993.

Il direttore sportivo del club tedesco Fredi Bobic ha parlato proprio dell'ex Fiorentina: "Attualmente suppongo che rimanga – riporta Welt.de -. Speriamo e desideriamo che continui con noi. Per ora nessun club si è fatto avanti e ha presentato un'offerta scritta. Ante sa cosa ha all'Eintracht: apprezza molto il club e i fan. Comunque il mercato è ancora aperto e non possiamo prevedere cosa succederà". Nella scorsa stagione il croato, che può giocare sia da esterno sinistro che da seconda punta, ha fornito ottime prestazioni in coppia con Jovic, passato poi al Real Madrid.

Intanto il Milan lavora anche sul fronte delle uscite: uno dei maggiori indiziati a salutare i compagni è Gianluigi Donnarumma, che potrebbe approdare al Paris Saint Germain per una cifra vicina ai 60 milioni di euro. Per sostituire il classe 1999 Maldini avrebbe già individuato alcuni profili: due piste portano al Real Madrid, che ha l'esigenza di sfoltire la rosa dei portieri a sua disposizione e sarebbe disposto a trattare la cessione dell'esperto costaricano Keylor Navas o del giovane ucraino Lunin.

Una soluzione tutta italiana porterebbe invece a pescare ancora una volta in casa Juventus, nella cui rosa c'è un Mattia Perin.

SPORTAL.IT | 12-08-2019 14:56

Milan su Rebic, la risposta dell'Eintracht Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...