,,

Virgilio Sport SPORT

Minnesota provoca Ibra, lui risponde con gol e assist

Zlatan Ibrahimovic risponde alle provocazioni di Minnesota segnando un gol e fornendo un assist

Se la serie A sta vivendo l’effetto Ronaldo, la Major League Soccer è nel pieno del tornado Ibrahimovic. Con il suo approdo ai Los Angeles Galaxy il fuoriclasse svedese ha moltiplicato l’interesse verso il campionato a stelle e strisce, contribuendo ad accrescere il numero di tifosi negli stadi d’America e risultando un fattore di crescita per tutto il movimento e non solo per il club losangelino. E il tutto non fa che ingigantire la figura di Zlatan, accrescendo la sua forza mediatica e la sua onnipotenza sul campo di gioco.

LO SCHERZO. La partita tra Minnesota United e Galaxy della scorsa domenica è un esempio chiaro in tal senso. Prima dell’incontro Minnesota ha pensato bene di fare uno scherzo a Ibrahimovic, non mostrando la sua foto sul maxischermo dello stadio durante la presentazione delle due squadre: sul display sono comparse una ad una le immagini di tutti i giocatori in campo, ad eccezione di quella di Zlatan, sostituita dalla classica scritta da errore informatico “file not found”.

GOL E ASSIST. Nella testa dei dirigenti di Minnesota, lo scherzo doveva servire a esorcizzare il timore dello svedese o forse a innervosirlo. Fatto sta che l’episodio non ha fatto che caricare Ibra che, una volta in campo, ha dominato la scena segnando un gol e servendo un assist (meraviglioso) nel 3-1 con cui i Galaxy hanno vinto la partita. Un altro episodio, dunque, che si aggiunge alla mitologia legata allo svedese e che rafforza il senso di un monito sempre più diffuso oltreoceano: “don’t mess with Zlatan”…

SPORTEVAI | 24-10-2018 10:21

Minnesota provoca Ibra, lui risponde con gol e assist Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...