,,
Virgilio Sport SPORT

Missione compiuta: Juve e Roma agli ottavi di Champions

I giallorossi chiudono addirittura primi il loro girone con Chelsea e Atletico.

Missione compiuta: Juventus e Roma si qualificano agli ottavi di Champions League. I bianconeri si impongono in Grecia contro l’Olympiacos, i giallorossi piegano in casa l’orgoglioso Qarabag. La Vecchia Signora chiude seconda dietro al Barcellona il proprio gruppo, la Roma invece conquista il primo posto davanti al Chelsea. Eliminato l’Atletico Madrid.

Olympiacos-Juventus 0-2
15′ Cuadrado (J), 89′ Bernardeschi (J)

Buona Juventus per gran parte del primo tempo. Dybala sfiora subito il vantaggio in avvio, e al 15′ Cuadrado trova l’1-0 su cross di Alex Sandro. Gli ospiti gestiscono senza rischiare nulla e si avvicinano al raddoppio con Cuadrado, servito da Higuain, un po’ in ombra.
Nel finale di tempo i bianconeri allentano la presa e cresce l’Olympiacos: al 42′ occasione nitida di Djurdjevic, Szczesny si oppone alla grande con un piede.

Ripresa, partita più aperta con i greci che attaccano senza più scrupoli: Marin al 58′ ha una chance d’oro per il pareggio, è bravo Szczesny ad opporsi al tiro di prima intenzione. Al 60′ ancora Djurdjevic si avvicina al gol, Allegri corre ai ripari toglie una punta, Dybala, per un centrocampista, Pjanic.

Il Barcellona in gol contro lo Sporting tranquillizza la squadra di Allegri, che però continua a soffire i greci e a latitare in attacco, solo Douglas Costa tenta qualche spunto personale. Rugani al 72′ sostituisce l’acciaccato Barzagli: l’Olympiacos continua ad attaccare e all’83’ colpisce il palo con Nabouhane.

Nel finale Bernardeschi ridà brio alla Juve: prima impegna Proto con un bel sinistro, poi segna il raddoppio con un bel diagonale mancino.

Roma-Qarabag 1-0
53′ Perotti (R)

Avvio diesel per i giallorossi, che impiegano un po’ troppo a ingranare e lasciano scorrere il primo quarto d’ora senza particolari emozioni. Di Manolas, tacco al 15′, il primo squillo, due minuti dopo è Dzeko che da buona posizione colpisce male e spedisce alto. Il Qarabag però non sta a guardare e prova a pungere in contropiede: al 23′ l’occasione più chiara capita sui piedi di Ndlovu, ma la sua conclusione è bloccata da Alisson.

Prima dell’intervallo Roma vicina al gol ma pasticciona: Manolas e Dzeko al 40′ si ostacolano davanti alla porta, alla fine il greco colpisce male e mette a lato, al 45′ bella girata di Dzeko, che però ancora una volta è impreciso e manda fuori. Poi ancora Nainggolan ci prova con un destro potente da fuori, ma Sehic salva in tuffo.

Il sospirato vantaggio arriva all’inizio della ripresa: al 53′ Dzeko si divora un gol davanti a Sehic, ma sulla respinta il puntuale Perotti deposita in rete. Il vantaggio dell’Atletico a Londra rimette la qualificazione in bilico, ma la Roma gioca finalmente più sciolta e sfiora il 2-0 con Dzeko e Nainggolan.

Il Chelsea pareggia poco dopo, i giallorossi non si sentono comunque al sicuro con il vantaggio minimo e cercano ripetutamente la rete, ci provano senza successo Gerson, Kolarov su calcio piazzato e Strootman. Alisson si esalta nel finale su Michel, e mantiene inviolata la porta giallorossa.

SPORTAL.IT | 05-12-2017 23:25

Missione compiuta: Juve e Roma agli ottavi di Champions Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...