,,
Virgilio Sport SPORT

Mister Pioli ringrazia Davide Astori tra le lacrime

"A nessuno augurerei una settimana così, ma con i suoi insegnamenti Davide ci ha resi più uniti", dichiara il tecnico della Fiorentina.

Stefano Pioli ha guidato la Fiorentina nella domenica più delicata, quella in cui la squadra è tornata in campo per la prima volta dopo la morte di Davide Astori. E anche l’allenatore dei gigliati non è riuscito a nascondere le lacrime durante il commosso ricordo dello stadio Artemio Franchi al difensore e capitano tragicamente scomparso domenica scorsa.

La sua squadra è poi riuscita a battere il Benevento per 1-0, con la rete segnata da Vitor Hugo, il difensore schierato proprio al posto di Astori e andato in rete alle ore 13.

“Senza dubbio è stata una settimana che non auguro a nessun altro – ha dichiarato nel dopo gara a ‘Sky Sport’ l’allenatore della Fiorentina – . Ho cercato di fare un po’ da papà ai ragazzi. Ognuno ha la sua sensibilità e ognuno vive il suo dolore in modo unico, ma ho cercato di stare vicino ai miei giocatori. E se prima eravamo un gruppo unito ora lo siamo ancora di più”.

“Davide è una persona che chi ha conosciuto non poteva che apprezzare e ci ha trasmesso dei valori importanti – ha aggiunto Pioli parlando di Astori -. Davide svolgeva la sua professione con il massimo della serietà e serenità possibile, dava tutto se stesso. E ora ci lascia un’eredità importante. Sarà nostro compito portarla avanti, dovremo essere bravi a farlo. Dobbiamo fare in modo che il ricordo di Davide sia sempre presente in noi”.

La sfida contro i giallorossi, tra l’altro, è stata decisa dal gol di Vitor Hugo, il difensore che Pioli ha messo in campo proprio al posto di Astori. “Nella vita bisogna credere in qualcosa. Era giusto che questa partita andasse in questo modo. La cosa più importante, comunque, era rompere il ghiaccio ma sappiamo bene che nulla sarà più come prima. Ora pensiamo solo a portare avanti i suoi insegnamenti, lui era un ragazzo sempre positivo e pensava che la strada da percorrere fosse questa”.

SPORTAL.IT | 11-03-2018 16:05

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...