,,
Virgilio Sport SPORT

Mondiali femminili, Usa di nuovo campioni

Le statunitensi piegano per 2-0 l'Olanda in finale.

Gli Stati Uniti sono di nuovo campioni del mondo di calcio femminile. Per la quarta volta, la Nazionale a stelle e strisce conquista il trofeo iridato battendo nella finale di Lione l’Olanda per 2-0.

Le statunitensi dominano l’atto conclusivo della competizione: dopo venti minuti di equilibrio, le americane prendono il sopravvento e colpiscono un palo con Morgan. Nella ripresa aumenta la pressione degli Usa, che sbloccano il match al 61′ grazie a un rigore della discussa Rapinoe, assegnato grazie al VAR, che fa tornare l’arbitro sulla propria decisione. Le oranje sono costrette a sbilanciarsi e in contropiede le statunitensi segnano il 2-0 con Lavelle, che con un sinistro ad incrociare chiude i giochi.

Gli Stati Uniti concludono il torneo vincendo tutte le partite e dimostrando la propria superiorità: per loro è la quarta coppa e la quinta finale disputata nella storia. Ora si apre il dibattito: accetteranno l’invito di Donald Trump alla Casa Bianca?

La Rapinoe, stella della squadra, senz’altro no, a giudicare dalle parole rilasciate in una recente intervista: “Non ho parlato con tutte le giocatrici ma chiaramente né io né Ali Kriger ci andremmo, non so se le altre faranno lo stesso”.  “Mi rifiuto di rispettare un uomo che non merita rispetto”, le parole della Kriger.

SPORTAL.IT | 07-07-2019 19:00

Mondiali femminili, Usa di nuovo campioni Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...