,,
Virgilio Sport SPORT

Mondiali, obiettivo quarti di finale: qualcuno ha strada spianata

Non si può più sbagliare, dal sabato al via una quattro giorni di fuoco.

Il Mondiale inizia la sua fase più calda con un sabato da urlo. Si parte subito forte: Francia e Argentina si affronteranno alle 16 a Kazan nel primo di una serie di ottavi di finale che regaleranno grandi sfide e meglio delineeranno le favorite per la finalissima di Mosca. Messi contro Pogba: sia i transalpini sia l’albiceleste non hanno certo brillato per il gioco espresso, ma la qualità delle rose è altissima.

Sempre sabato, alle 20, altro incrocio tra big: in campo l’Uruguay della coppia Suarez-Cavani contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. La difesa della Celeste, l’unica ancora imbattuta nel Mondiale, verrà testata dal cinque volte Pallone d’oro.

Domenica i padroni di casa della Russia metteranno alla prova l’effettiva qualità della Spagna, che non ha brillato finora ma è inserita in un tabellone che le permette di sognare in anticipo la finale. Alle 20 la Croazia, tra le sorprese del torneo, sfiderà la Danimarca per guadagnarsi un posto tra le prime 8 della rassegna iridata per la prima volta da Francia ’98 (quando si classificò terza).

Gli ottavi di lusso proseguono lunedì, con l’affascinante sfida delle 16 a Samara tra il Brasile favorito del torneo e il Messico giustiziere della Germania. In serata tanta curiosità per l’ambizioso Belgio del trio Lukaku-Mertens-Hazard, in campo contro il Giappone che ha passato il turno grazie alla regola Fair Play (solo 4 cartellini gialli subiti dai nipponici contro i 6 dell’eliminato Senegal).

Chiusura lunedì con Svezia-Svizzera alle 16 e il big match delle 20 tra Colombia e Inghilterra, che si sfideranno in una serata di gala a Mosca. Non si può più sbagliare, ora si comincia a fare sul serio.

Gli ottavi di finale

Sabato 30 giugno:
Francia-Argentina a Kazan (ore 16)
Uruguay-Portogallo a Sochi (20)

domenica 1 luglio:
Spagna-Russia a Mosca (16)
Croazia-Danimarca a Nizhny Novgorod (20)

lunedì 2 luglio:
Brasile-Messico a Samara (16)
Belgio-Giappone a Rostov (20)

martedì 3 luglio:
Svezia-Svizzera a San Pietroburgo (16)
Colombia-Inghilterra a Mosca (20)

Quarti di finale in programma il 6 e il 7 luglio, semifinali il 10 e l’11 luglio. La finale per il terzo posto si giocherà il 14 luglio, la finalissima è il 15.

SPORTAL.IT | 29-06-2018 10:05

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...