,,
Virgilio Sport SPORT

Montella trema: "So che al Milan sono a rischio"

"Qualsiasi cosa dovesse succedere Fassone e Mirabelli hanno la mia totale stima".

Vincenzo Montella sa bene che sta rischiando grosso dopo aver perso anche il derby: “Sono convinto che sto trovando, attraverso queste esperienze, l’abito giusto per questa squadra. Stiamo intraprendendo la strada giusta, la squadra sta migliorando. Bisogna mettere in campo ancora più rabbia, essere ancora più determinati e convinti e andare avanti così”.

Giovedì si torna già in campo, in Europa League contro l’Aek Atene: “E’ un’opportunità importante per ipotecare la qualificazione. Conta per la classifica e per il nostro percorso. E’ un’opportunità importante anche per trovare una continuità di gioco nei 90′”.

“Noi dobbiamo assolutamente migliorare quando non abbiamo la palla, perché prendiamo spesso gol non concedendo tanto agli avversari. Dobbiamo migliorare tutto. Dobbiamo migliorare sia il posizionamento di squadra e sia le amnesie individuali. Manca un grande bomber? No, noi stiamo vestendo la squadra e al momento sto sbagliando io qualche indumento. Vedo una qualità di gioco sempre più alta e credo che per raggiungere grandi livelli ci sia bisogno di tempo. Abbiamo calciatori che possono e devono crescere, ma la base è buona”.

Le critiche non mancano: “Quando le cose vanno male sbagliamo tutti. La società ha fatto scelte per l’immediato e per il futuro, tutto previsto tranne qualche sconfitta di troppo di cui mi assumo la responsabilità”.

Nell’occhio del ciclone Bonucci: “Ogni piccolo errore lo sta pagando, voglio credere e pensare che sia una casualità. Durante le partite è cresciuto e la squadra sta pagando il minimo errore di ognuno”.

Capitolo formazione: “Suso ha fatto un grandissimo secondo tempo, sicuramente qualche aggiustamento va fatto e penso di doverlo fare. Ma non voglio fare stravolgimenti perché è difficile giocare meglio rispetto alle ultime due partite, con dieci giocatori nuovi. A livello di continuità di gioco siamo più avanti di come mi aspettavo, a livello di risultati siamo un po’ più indietro”.

“Vivo la partita come tutte le altre, con la serenità necessaria. Sono molto determinato, queste sono le cose che voglio portare avanti. So bene che quando non arrivano i risultati sono a rischio, che sono valutato nel bene e nel male. Qualsiasi cosa dovesse succedere Fassone e Mirabelli hanno la mia totale stima”, conclude l’allenatore rossonero.

SPORTAL.IT | 18-10-2017 15:30

Montella trema: "So che al Milan sono a rischio" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...