,,
Virgilio Sport SPORT

Moto, nuovo allarme per Stoner: sindrome da affaticamento cronico

L'australiano nel 2009 ha saltato tre gare per un problema simile.

Nuovo allarme per Casey Stoner: l’australiano ha rivelato al podcast Rusty’s Garage di essere alle prese con la sindrome da affaticamento cronico, problema simile a quello riscontrato dieci anni fa quando fu costretto a saltare tre gare.

Il pilota sta assumendo farmaci per tenere il problema sotto controllo ma nonostante questo ha dovuto rinunciare a due delle sue più grandi passioni: il kart e il tiro con l’arco: “Non vado sul kart da più di un anno – ha detto Stoner al conduttore Greg Rust – Non ho più l’energia. Se provo per un giorno, poi devo restare sul divano una settimana. Ultimamente non ho fatto molte delle cose che mi divertono ed è un po’ frustrante. Sono una decina di mesi che non riesco nemmeno a tirare con l’arco”.

“Non sono in grado di mantenermi in forma. Ho un problema, perché le mie costole vanno fuori asse ed essendo collegate alle vertebre, mi causano dolore anche alla schiena. E’ una situazione che mette pressione sui dischi, facendo fuoriuscire un po’ di liquido. Questo a sua volta mette pressione sul nervo e genera degli spasmi. E ci vuole una settimana circa prima che le cose tornino alla normalità”.

Casey Stoner si è ritirato dalle gare nel 2012 e il suo ultimo test è datato 2018, quando con la Ducati girò a Sepang: “Sono salito in moto due settimane fa, negli Stati Uniti per un evento Alpinestars. Abbbiamo fatto pochi giri con altri ragazzi. Non abbiamo spinto o altro, ma per me è stato già abbastanza”.

Stoner poi ha concluso: “In questi ultimi mesi sto migliorando con alcuni farmaci che sto assumendo, ma non sono ancora vicino a ricominciare ad allenarmi o a fare le cose che mi piacciono”.

In carriera il classe 1985 ha vinto due Mondiali di Motogp: nel 2007 con la Ducati e nel 2011 con la Honda. Tre anni dopo il ritiro è tornato alle competizioni, annunciando la sua partecipazione alla 8 Ore di Suzuka per il team Honda. Durante i primi giri, mentre si trovava in prima posizione, è caduto a causa di un malfunzionamento all’acceleratore riscontrato sulla sua Honda CBR e ha rimediato una frattura alla scapola e alla tibia.

SPORTAL.IT | 03-12-2019 13:17

Moto, nuovo allarme per Stoner: sindrome da affaticamento cronico Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...