,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGp: futuro Valentino Rossi, Marc Marquez non si nasconde

Marc Marquez, campione del mondo di MotoGp, ha detto la sua sul futuro di Valentino Rossi.

Per Marc Marquez il futuro di Valentino Rossi influenzerà per forza di cose quello del Motomondiale. In collegamento con ‘Sky Sport’, il campione del mondo MotoGp ha infatti risposto alla domanda di un tifoso che gli chiedeva indizi sulle intenzioni del campione di Tavullia. “Se continua, la MotoGP ne guadagnerà certamente. Se Valentino scegliesse di continuare, Lorenzo dovesse tornare in sella e Pedrosa decidesse di fare qualche gara, avremo solo benefici da un punto di vista dello spettacolo”.

Nonostante la rivalità, Marquez ha confermato la sua ammirazione per il ‘Dottore’ e non solo: “Valentino Rossi, Dovizioso, e ora anche Quartararo, sono i piloti che ammiro di più i pista. Miller, Espargarò e Pedrosa quelli con cui mi sono divertito di più anche fuori dalla pista”.

Marquez ha anche parlato della prospettiva di una stagione in formato ridotto, a causa dell’emergenza Coronavirus: “Immagino un campionato ‘sprint’, ma questo non deve cambiare di molto la strategia – ha detto -. Devi rischiare ma non puoi sbagliare perché se sbagli sarà ancor più difficile recuperare”.

Con la MotoGp ancora ferma ai blocchi di partenza causa pandemia, lo spagnolo ha sfruttato al meglio il momento di stop forzato per recuperare dal problema alla spalla: “Sto molto meglio, il nervo da tre settimane ha iniziato a dare segnali di vita – ha spiegato Marquez -. Sto bene e ora in Spagna possiamo fare anche sport in strada”.

In attesa dell’inizio del campionato, si parla molto della convivenza nel team ufficiale Honda con il fratello Alex: “E’ difficile, il compagno di squadra è sempre il pilota che devi battere perché ha la tua stessa moto – ha commentato Marquez – ed è complicato capire quale sia il suo livello: lui è un rookie ma io devo stare davanti. Lui ha il suo problema dall’altro lato del box, ma anche io avrò un problema dal mio lato”.

Marquez ha poi rivelato contatti con Ducati in passato: “Nel paddock tutti sanno tutto, sarei un bugiardo se dicessi di non aver avuto contatti con Ducati prima del rinnovo con Honda ma non abbiamo mai parlato seriamente, perché prima volevo ascoltare le proposte di Honda. Alberto Puig, in questo senso, è stato decisivo”.

SPORTAL.IT | 06-05-2020 13:13

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...