,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGp: gioia Quartararo, Valentino Rossi cade e si dispera

Il centauro Petronas è il nuovo leader del Mondiale, caduto Dovizioso.

Fabio Quartararo ha conquistato il Gran Premio di Catalogna, nona prova del Mondiale di MotoGp. Il centauro francese del team Petronas, nuovo leader del Mondiale, ha ottenuto la sua terza vittoria stagionale sul tracciato del Montmelò

Sul podio insieme a lui ci sono i due piloti Suzuki Joan Mir (secondo a -8 dal transalpino in classifica generale) e Alex Rins. Quarto l’altro centauro Petronas Franco Morbidelli. Grande delusione per Maverick Viñales, appena nono.

Enorme rimpianto per Valentino Rossi, che incappa nella seconda caduta consecutiva mentre era al secondo posto e in piena lotta per la vittoria. Per il numero 46 è una doccia fredda nel weekend della firma con Petronas: il podio numero 200 è di nuovo sfumato.

Domenica amara anche per Andrea Dovizioso, finito subito a terra dopo un contatto con Zarco: la leadership mondiale è sfumata per il ducatista.

Gara

Subito un colpo di scena in avvio, il leader del Mondiale Dovizioso finisce a terra dopo un contatto con Zarco ed è costretto al ritiro. Davanti Morbidelli è al comando, seguito da Valentino Rossi che battaglia con Jack Miller per la seconda posizione nelle prime tornate.

Al quarto giro tre Yamaha davanti: Morbidelli, Rossi e Quartararo. Partenza da incubo per Viñales, che invischiato nelle retrovie si ritrova al sedicesimo posto.

Al sesto giro Quartararo sorpassa Rossi sul rettilineo e si mette all’inseguimento di Morbidelli. Il francese con una serie di giri veloci si avvicina all’italobrasiliano, e lo sopravanza al nono giro prendendo la testa della corsa. Intanto dietro occhi puntati su Mir, che prende quota con la sua Suzuki.

A metà gara Morbidelli sbaglia e va lungo, permettendo al Dottore, che mantiene un ottimo passo, di prendere la sua seconda posizione. Davanti Quartararo detta il ritmo.

A nove giri dal termine arriva la doccia gelata per il numero 46: Valentino finisce a terra in curva 2, è incolume ma la sua gara è finita, visibile il suo grandissimo rimpianto perché era in corsa per la vittoria. 

Nel finale il trio di testa è composto da Quartararo, ormai involato verso la vittoria, Morbidelli e Mir, con l’altra Suzuki di Rins che si avvicina minacciosa.

A due giri dalla fine zampata di Mir che si prende la seconda posizione su Morbidelli, che una tornata dopo viene superato anche da Rins perdendo il podio.

Ordine di arrivo (primi dieci)

Quartararo
Mir
Rins
Morbidelli
Miller
Bagnaia
Nakagami
Petrucci
Vinales
Crutchlow

Tutte le gare di MotoGp, Moto2 e Moto3 in diretta su Dazn

OMNISPORT | 27-09-2020 15:50

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...