,,
Virgilio Sport SPORT

Gp Italia MotoGP pagelle Mugello: capolavoro Petrucci, Rossi flop

Le caratteristiche del circuito, i piloti, i tempi: tutto quello che c'è da sapere sul gran premio d'Italia

Un immenso Danilo Petrucci ha vinto il Gran Premio d’Italia MotoGP. Sulla pista del Mugello Petrux ha conquistato la vittoria passando all’ultimo giro Marc Marquez e Andrea Dovizioso, rispettivamente secondo e terzo sul podio, in una grande lotta a tre. Week end da dimenticare per Valentino Rossi che partito 18° mentre cercava di risalire è andato prima lungo e poi, ultimo, è caduto. Nel Mondiale Marquez allunga di un pelo su Dovisiozo ora a -12, Petrucci sale al 4° posto.

GP ITALIA MOTOGP ordine d’arrivo (23 giri): 1. Petrucci; 2. Marquez; 3. Dovizioso; 4. Rins; 5. Nakagami; 6. Vinales; 7. Pirro; 8. Crutchlow. 13. Lorenzo; 15. Iannone; OUT. Rossi

GRAN PREMIO ITALIA MOTOGP: LE PAGELLE

Chi la dura la vince. Danilo Petrucci voto 10 per tutto, per la gara, per la tigna, per la cattiveria nel momento giusto. Petrux si prende la prima vittoria della sua carriera in MotoGP e lo fa con una moto italiana, il massimo per il pubblico del Mugello triste per la giornata, e non solo, storta di Valentino Rossi voto 2 (non solo a lui si intende): male in qualifica e malissimo in gara, non si può sempre tirare fuori il coniglio dal cilindro la domenica. Marc Marquez voto 8 ci regala una domenica da terrestre, appunto battibile, senza fuga, in bagarre con gli altri, e soprattutto si prende 20 punti utili per il Mondiale. Dovizioso voto 7: perchè ok il podio, ok la regolarità, ma viene battuto dal compagno di team e nel giorno in cui Marquez non vola non riesce a batterlo. Voto 8 per Nakagami primo del “resto del gruppo” alle spalle dei magnifici quattro che si sono giocati la vittoria, non male. Voto 7 per Pirro come la posizione alla fine. Voto 4 per Morbidelli che getta alle ortiche la prima fila con una partenza da bradipo e finisce pure in ghiaia. Voto 6 d’incoraggiamento per Jack Miller che un attimo dopo aver fatto il giro veloce vola per aria.

RIVIVI IL LIVE DEL GP ITALIA MOTOGP

VINCE DANILO PETRUCCI SU DUCATI! Secondo Marc Marquez, terzo Andrea Dovizioso. Giù dal podio Rins. Questo l’ordine d’arrivo del Gran Premio d’Italia MotoGP

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
41:33.794
2
93
M. MARQUEZ
+0.043
3
4
A. DOVIZIOSO
+0.338
4
42
A. RINS
+0.535
5
30
T. NAKAGAMI
+6.535
6
12
M. VIÑALES
+7.481
7
51
M. PIRRO
+13.288
8
35
C. CRUTCHLOW
+13.937
9
44
P. ESPARGARO
+16.533
10
20
F. QUARTARARO
+17.994

ULTIMO GIRO: Marquez passa le due Ducati ma poi va un pelo lungo toccandosi con Dovizioso, ne approfitta Petrucci che torna in testa!

-2 giri: Marquez prova ma non riesce a passare le Ducati

-3 giri: Ancora in lotta le Ducati con Petrucci che ripassa Dovizioso!

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
36:12.915
2
9
D. PETRUCCI
+0.029
3
93
M. MARQUEZ
+0.110
4
42
A. RINS
+0.623
5
30
T. NAKAGAMI
+5.398
6
12
M. VIÑALES
+6.730
7
35
C. CRUTCHLOW
+9.415
8
51
M. PIRRO
+10.780
9
20
F. QUARTARARO
+11.099
10
44
P. ESPARGARO
+12.990

-4 giri: Petrucci non ci sta e ripassa Dovizioso!

-4 giri: scatenato Dovizioso! un giro dopo, stavolta di motore passa Petrucci e torna in testa

-5 giri: staccatona di Dovizioso su Marquez alla prima curva, il Dovi si riprende il 2° posto

-6 giri: dietro il gruppo dei primi Vinales si prende il 6° posto a danni di Crutchlow, mentre 9° c’è Michele Pirro con l’altra Ducati

-7 giri: ora sono in 4 a giocarsi la vittoria

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
28:56.701
2
93
M. MARQUEZ
+0.074
3
4
A. DOVIZIOSO
+0.270
4
42
A. RINS
+0.545
5
30
T. NAKAGAMI
+3.856
6
35
C. CRUTCHLOW
+4.836
7
20
F. QUARTARARO
+5.176
8
12
M. VIÑALES
+5.244
9
51
M. PIRRO
+8.158
10
44
P. ESPARGARO
+9.070

-8 giri: CADUTA PER MILLER! un attimo dopo aver firmato il giro veloce l’australiano è caduto!

-8 giri: giro veloci di Jack Miller che torna sotto a ricomporre il quintetto

– 9 giri: adesso sono i primi 5 che si sono presi margine anche se Miller si sta staccando da Rins

-10 giri: Dovizioso in lotta adesso con Rins

-10 giri: Marquez prende la scia e supera Dovizioso sul traguardo

10 GIRI ALLA FINE

POS # RIDER GAP
1
9
D. PETRUCCI
23:32.846
2
4
A. DOVIZIOSO
+0.192
3
93
M. MARQUEZ
+0.255
4
42
A. RINS
+0.610
5
43
J. MILLER
+0.903
6
35
C. CRUTCHLOW
+1.857
7
30
T. NAKAGAMI
+2.174
8
20
F. QUARTARARO
+3.208
9
12
M. VIÑALES
+3.413
10
51
M. PIRRO
+5.776

intanto uno sconsolato Lorenzo è 11°

-11 giri: CADUTA PER BAGNAIA! peccato era 7° nel gruppo di testa

-12 giri: Marquez torna sul podio ma ci sono due tre sorpassi ogni giro di cui è difficile dare conto live

-13 giri: Petrucci ha superato in testa Dovizioso, Rins si è rimesso davanti a Marquez

-14 giri: sono almeno in 8 a giocarsi la vittoria al momento, sembra una gara di Moto3

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
17:31.985
2
42
A. RINS
+0.074
3
9
D. PETRUCCI
+0.259
4
93
M. MARQUEZ
+0.389
5
43
J. MILLER
+0.594
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.743
7
63
F. BAGNAIA
+0.792
8
30
T. NAKAGAMI
+0.984
9
20
F. QUARTARARO
+1.237
10
12
M. VIÑALES
+2.190

-15 giri: continua la bagarre davanti, ai primi 4 si è aggiunto anche Rins che in un giro diventa secondo!

Finisce malissimo un week end cominciato peggio per Valentino Rossi

-15 giri: CADUTA PER ROSSI è OUT!

-16 giri: lotta indiavolata tra Petrucci, Marquez e Miller che fanno un piccolo favore a Dovizioso che prova l’allungo

-17 giri: CADUTA PER MORBIDELLI è OUT!

-17 giri: succede di tutto, Dovizioso attacca e passa Petrucci, 1° Andrea! Marquez recupera una posizione!

-18 giri: problema di traiettoria per Marquez, le Ducati colgono l’occasione e lo passano, prima Petrucci e poi Dovizioso. Marquez si ritrova addirittura quinto!

-19 giri: ROSSI VA LUNGO E RIPARTE ULTIMO!

-19 giri: gran lotta alle spalle di Marquez e Dovizioso, continuano a passarsi e ripassarsi

20 giri alla fine: Rins in grande spolvero ha superato Petrucci

giro 3: Rins ha passato pure lui Miller

giro 3: Petrucci ha passato Miller ed è 3°

giro 2: Miller e Petrucci hanno passato Crutchlow che era partito benissimo

giro 1: Dovizioso passa Crutchlow ed è 2°. Rossi è risalito al 16° posto

Partita malissimo le Yamaha di Morbidelli che scattava in prima fila, bene le due Ducati

PARTITI! Scatta benissimo Marquez che gira primo alla staccata con Crutchlow alle spalle

I piloti sono nel giro di formazione! tra un po’ sarà bagarre!

Mancano 5 minuti alla partenza del Gran Premio d’Italia dal Mugello. State con noi per vivere ogni emozione della gara!

A preoccupare i grandi fan di Valentino Rossi accorsi come ogni anno al Mugello è le difficoltà del Dottore che parte addirittura 18°. Da lui ci si attende la solita grande rimonta, basterà per avvicinare il podio? Dieci minuti e lo sapremo

Tornando alla MotoGP oramai prossima allo start ieri c’è stata maretta su un’azione non proprio pulita di Marquez in qualifica che ha scatenato polemiche e un po’ di ira da parte di Dovizioso.

In Moto2 invece trionfo spagnolo di casa Marquez con il fratellino Alex che conquista il secondo successo consecutivo tenendosi alle spalle l’altro “fratello d’arte”, Luca Marini e lo svizzero Thomas Luthi. Buon 4° posto in ottica Mondiale per il leader Baldassarri. Qui il report completo

Amici sportivi di Virgilio benvenuti alla diretta live del Gp d’Italia sesta prova del Calendario del Mondiale MotoGP che scatterà tra poco sul circuito del Mugello. La domenica è cominciata alla grande per i colori italiani. Tony Arbolino trionfa su Dalla Porta al fotofinish nella gara delle Moto3. Prima vittoria in carriera per il pilota di Garbagnate. Vai a leggere il report

GP ITALIA MOTOGP: LE QUALIFICHE

In pole il solito Marc Marquez campione in carica e leader del Mondiale piloti. Al suo fianco in prima fila la Yamaha Petronas di Quartararo e la Ducati di Petrucci. In seconda fila la M1 Petronas di Morbidelli, l’altra Pramac di Miller e la Honda LCR di Crutchlow. Seguono Vinales con la prima Yamaha ufficiale e Bagnaia con la Ducati Pramac. Solo 9° Dovizioso con l’altra Ducati ufficiale. Disastrosa la qualifica di Valentino Rossi, che non ha superato il taglio del Q1 e partirà 18°. A fargli compagnia in sesta fila, un suo “antico” rivale, ora compagno di sventure: Jorge Lorenzo ha infatti chiuso con il 17° tempo.

MUGELLO: LE CARATTERISTE DEL CIRCUITO

Ubicato in un’ampia vallata della campagna toscana, a circa 30 km a nordest di Firenze, quello del Mugello è un circuito moderno dotato di infrastrutture di prestigio. Questo circuito è uno tra i più amati dai piloti e non solo italiani. Si tratta di un tracciato spettacolare e molto adatto alle moto e che promette spettacolo sugli spalti. Qui Valentino Rossi ha dominato fino al 2008. Lungo 5245 metri, il Mugello è il classico circuito motociclistico che alterna curve veloci e staccate importanti sopratutto presenta diversi punti di sorpasso, componente che conferisce quello spettacolo per gli appassionati impagabile. Si parte da un rettifilo dove si raggiungeranno i 330 km/h che porta alla San Donato, uscita per affrontare il sinistra-destra Luco Poggio Secco e breve allungo per la Materassi e la Borgo san Lorenzo.

Si allunga di nuovo e poi staccata Casanova-Savelli di terza marcia, qui si entra in una zona molto veloce del tracciato con il doppio destra-sinistra Arrabbiata 1 e 2 per arrivare alla staccata di seconda marcia della Scarperia. Uscita in allungo per un’altra staccata, il Correntaio, che si immette nella Biondetti. Da qui si va all’ultima staccata della Bucine che porta al rettilineo finale. Il primo gran premio che ospitò il Mugello risale al 1976 e, dopo la ristrutturazione, dal 1991 è uno degli appuntamenti immancabili nel calendario del Mondiale.

VIRGILIO SPORT | 02-06-2019 13:00

Gp Italia MotoGP pagelle Mugello: capolavoro Petrucci, Rossi flop Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...