,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGp: Valentino Rossi, gioia e rabbia: sfogo contro Yamaha

Il Dottore esulta per il podio ritrovato ma manda frecciate: "Ho dovuto lottare per quattro giorni per ottenere le modifiche richieste".

Valentino Rossi torna sul podio dopo 17 gare e dopo il Gran Premio di Andalusia esprime tutta la sua soddisfazione per il risultato ottenuto, togliendosi qualche sassolino dalle scarpe nei confronti di Yamaha: “Questo risultato è simile a una vittoria. Sono molto felice, è passato tanto tempo dall’ultimo podio e venivamo da un momento molto negativo, con brutti risultati”.

La svolta è arrivata all’inizio della scorsa settimana, quando il Dottore insieme al tecnico Munoz ha iniziato a lavorare in maniera diversa sulla moto. Sotto questo aspetto, Rossi ha qualcosa da ridire nei confronti della Yamaha: “E’ stata dura, ho dovuto lottare anche per ragioni politiche, abbiamo spinto molto per cambiare gli assetti, la moto usata domenica scorsa non era la mia, andavo più piano e non salvavo la gomma”.

“Visto che ci sono, e ci sarò anche l’anno prossimo, mi devono aiutare, ho bisogno che credano in me e che lavoriamo. Abbiamo dovuto lottare quattro giorni per fare quello che volevamo. Dopo domenica scorsa mi ero detto ‘sarò anche vecchio, ma è troppo brutto essere così dietro’. Perché Yamaha fa resistenza? Te lo dico subito, hanno Vinales e Quartararo che vanno fortissimo, io ho 41 anni e mi dicono ‘impara a guidare questa'”.

Il terzo posto di Jerez ripaga del lavoro svolto e dà fiducia: “Sono arrivato oggi sapendo che potevo fare una bella gara . Averlo fatto qua a Jerez, con questo caldo, mi rende ottimista per il futuro”.

MOTOGP: LE FOTO DEL GP D’ANDALUSIA

OMNISPORT | 26-07-2020 15:50

MotoGp: Valentino Rossi, gioia e rabbia: sfogo contro Yamaha Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...