Virgilio Sport

MotoGp, Mir: "Sono campione, nel 2021 parto favorito. Per battere Marquez servirà di più"

L'ultimo vincitore del Mondiale vede nel connazionale il vero rivale per il titolo

19-12-2020 16:25

MotoGp, Mir: "Sono campione, nel 2021 parto favorito. Per battere Marquez servirà di più" Fonte: Getty Images

Il campione del mondo della MotoGp Joan Mir, ai microfoni del Mundo Deportivo, ha dichiarato che dopo questa annata avrà molte più responsabilità sulle spalle: “La pressione dà e toglie. Infatti nel 2021 sarò un favorito, ma avrò già la tranquillità di aver vinto un titolo. Per competere in un Mondiale con il duo Marc Marquez-Honda dobbiamo migliorare la velocità della moto ed essere un po’ più competitivi, con più pole position e più vittorie. Abbiamo altri punti di forza come l’affidabilità, ma dobbiamo vincere più gare. Nel 2020 abbiamo sfruttato il 100% del nostro potenziale in gara, ma non in qualifica e dobbiamo migliorare nell’esplosività”. 

Poi un salto nel passato: “Ho fatto tanti sacrifici quando ero più giovane perché ho sempre preso le corse molto sul serio, ho sempre pensato che far festa non fosse compatibile con questo sport. Sono sempre stato molto concentrato sul percorso che credevo fosse l’unico possibile per arrivare a oggi. E sì, ho lasciato molte esperienze da parte: ricordo quando dovevo rifiutare l’invito al compleanno dei miei amici perché dovevo allenarmi. Ma ora a posteriori non mi manca nulla di quel periodo in realtà“.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...