Virgilio Sport

Napoli: che c'è dietro il discorso motivazionale di De Laurentiis

Tra rinnovi e obiettivo quarto posto, gli impegni e le preoccupazioni di presidente e mister Gattuso

18-02-2020 14:45

Napoli: che c'è dietro il discorso motivazionale di De Laurentiis Fonte: ANSA

Non è una fase indolore, quella che sta affrontando Aurelio De Laurentiis. Forse è la più complicata, da quando ha deciso di intraprendere un percorso inedito, stando al suo curriculum, e di guidare una società dal passato sensibile come il Napoli.

L’intervista rilasciata da Carlo Ancelotti, che ha a suo modo benedetto un divorzio doloroso e con strascichi familiari notevoli, documentati dai figli dell’allenatore emiliano, ha squarciato un silenzio incomprensibile. Sia per il clamore dello strappo, sia per il rendimento altalenante del Napoli di Rino Gattuso, chiamato ad abbracciare una missione più che un progetto.

Carlo Verdone e il Napoli di De La

Secondo quanto riferisce il Corriere del Mezzogiorno, a margine della presentazione del nuovo film di Carlo Verdone, il presidentissimo si è rivolto alla squadra che ha voluto presente in sala in occasione di Si vive una volta sola. Il Napoli è in rimonta, la Roma solo sei punti più avanti e un nuovo duello tra azzurri e giallorossi in vista per il finale di stagione, una condizione che lascia sperare in quel quarto posto che vorrebbe dire qualificazione Champions, attualmente occupato dall’Atalanta.

Anche Il Mattino ha sottolineato la centralità dell’evento, soffermandosi però anche sull’intesa di De Laurentiis con Rino Gattuso è stretta, strettissima. il loro rapporto è continuo, arricchito da sms, telefonate e confronti utili alla causa dopo il rovinoso addio a mister Ancelotti. E lo spauracchio dell’addio dei giocatori simbolo di questa Napoli. L’intenzione sarebbe quella di continuare anche il prossimo anno, poste le condizioni poste a principio di questa avventura professionale e tradotte in capitoli del contratto firmato da Ringhio.

I giocatori in partenza e quelli da blindare

Il suo Napoli si sta plasmando, strada facendo con l’intervento indispensabile di De La a risolvere il nodo contratti. Sei i giocatori da blindare: Maksimovic, Luperto, Hysaj, Zielinski, Milik e Allan. Si tratta di una conferma importante per Hysaj e Allan, un altro giocatore che sembrava in partenza.

Discorso a parte per quanto riguarda la sorte di Milik, l’intoppo potrebbe essere rappresentato dalla clausola rescissoria, uno dei temi cari al presidente, mentre Zielinski vorrebbe prolungare il suo contratto in scadenza nel 2021.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...