,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli di nuovo in vetta, riecco Dybala-Higuain

Tripletta di Mertens e il Napoli torna in cima alla classifica. La Juventus cala il poker alla Spal, vince la Lazio soffrendo a Bologna. 1-0 della Roma sul Crotone. Il Milan vince e convince. Beffa incredibile per il Benevento.

Dopo l’anticipo Inter-Sampdoria finito 3-2 che ha proiettato i nerazzurri momentaneamente in cima alla classifica, il Napoli si riprende la vetta vincendo con lo stesso risultato al ‘Luigi Ferraris’, battendo il ‘gemellato’ Genoa con una tripletta di Mertens che ribalta il risultato dopo il vantaggio firmato Taarabt. Nel finale Izzo, scontata la lunga squalifica, riporta in gioco il ‘Grifone’, ma non basta.

Anche la Juventus non fallisce l’appuntamento con i tre punti. Tutto facile contro la Spal, travolta 4-1 con Dybala e Higuain che tornano al gol dopo il rispettivo digiuno. Reti bianconere anche di Bernardeschi, che apre le danze, e Cuadrado. Per la Spal accorcia momentaneamente le distanze Paloschi. E come la ‘Vecchia Signora’, anche la Lazio macina punti: non grazie a Immobile, che anzi sbaglia un rigore (palo) e colpisce altri due legni, ma a Milinkovic-Savic e Lulic, che però nel secondo tempo, grazie anche a un ottimo Bologna, fa autogol per l’1-2 finale.

La Roma porta a casa un successo prezioso, ma troppo risicato contro il Crotone. Al termine di una partita scialba, decisivo risulta il rigore di Perotti, migliore in campo: 1-0 all’Olimpico. Travolgente Milan, che in casa del Chievo si ritrova e vince 1-4 con la rete di Suso, l’autogol di Cesar propiziato sempre dallo spagnolo, la prima rete in serie A di Calhanoglu e Kalinic. Per i clivensi gol di Birsa, ex della partita. 3-0 della Fiorentina al Torino: torna in rete Simeone.

Incredibile quello che succede a Cagliari, con i padroni di casa in vantaggio fino al 94’ grazie a Faragò. Lo stesso Faragò però fa fallo in area e Iemmello segna il rigore illudendo i giallorossi: il primo punto in serie A sfuma al 96’ con un gol fantastico di Pavoletti in avvitamento.

Vince di misura l’Udinese sul campo del Sassuolo. Barak per ora salva Delneri.

INTER-SAMPDORIA 3-2 (giocata martedì): 18’ Skriniar (I), 32’ Icardi (I), 54’ Icardi (I), 64’ Kownacki (S), 85’ Quagliarella (S)

ATALANTA-VERONA 3-0 (giocata alle 18.30): 50’ Freuler (A), 59’ Ilicic (A), 75’ Kurtic (A)

BOLOGNA-LAZIO 1-2: 4’ Milinkovic-Savic (L), 29’ Lulic (L), 50’ autogol Lulic (B)

CAGLIARI-BENEVENTO 2-1: 9’ Faragò (C), 94’ Iemmello (B) su rig., 96’ Pavoletti (C)

CHIEVO-MILAN 1-4: 36’ Suso (M), 42’ autogol Cesar (M), 55’ Calhanoglu (M), 61’ Birsa (C), 65’ Kalinic (M)

FIORENTINA-TORINO 3-0: 29’ Benassi (F), 66’ Simeone (F), 75’ Babacar (F) su rig.

GENOA-NAPOLI 2-3: 4’ Taarabt (G), 14’ Mertens (N), 30’ Mertens (N), 60’ Mertens (N), 76’ Izzo (G)

JUVENTUS-SPAL 4-1: 15’ Bernardeschi (J), 22’ Dybala (J), 34’ Paloschi (S), 66’ Higuain (J)

ROMA-CROTONE 1-0: 10’ Perotti (R) su rig.

SASSUOLO-UDINESE 0-1: 32’ Barak (U)

CLASSIFICA: Napoli 28; Inter 26; Juventus e Lazio 25; Roma* 21; Sampdoria* 17; Fiorentina e Milan 16; Atalanta e Chievo 15; Bologna 14; Torino 13; Udinese e Cagliari 9; Sassuolo 8; Genoa, Crotone e Verona 6; Spal 5; Benevento 0.

* una partita in meno

 

SPORTAL.IT | 25-10-2017 22:55

Napoli di nuovo in vetta, riecco Dybala-Higuain Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...