,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli gelato, un clamoroso rifiuto stravolge i piani

Simone Verdi ha deciso di dire no agli azzurri.

Simone Verdi ha rifiutato il Napoli. L’esterno offensivo del Bologna ha deciso di dire no alla ghiotta offerta di una delle big del campionato italiano, per restare in Emilia e giocare con continuità invece di provare a soffiare il posto a Callejon.

Per il classe ’92, che dopo una notte di riflessione ha preferito tenersi il posto fisso in rossoblu, gli azzurri avevano già trovato l’accordo con il Bologna sulla base di 20 milioni di euro, bonus compresi. Verdi avrebbe percepito tre volte lo stipendio che ha attualmente, ma questo non è bastato per vincere la reticenza dell’ex Milan.

Ecco la motivazione del ragazzo, ai microfoni di Sky Sport: “Non è stato un no al Napoli, non volevo lasciare il Bologna a gennaio. Avrei preferito rimanere qui per non lasciare un progetto di crescita fino a giugno. Sono lusingato dell’offerta, ci ho pensato, ma sono tornato sulla mia decisione. A Napoli mi hanno fatto sentire la loro vicinanza e il loro calore, sono lusingato. Ma adesso non volevo lasciare il Bologna. Volevo rispettare la decisione”.

“Sono stati momenti di riflessione, ero consapevole che la prima in classifica mi volesse. Ma con grande serenità ho deciso di rimanere qui. I soldi facevano comodo è ovvio, ma la scelta è stata mia. Come ho vissuto questi momenti? Giuntoli ha provato in tutti i modi a convincermi, anche Sarri chiamandomi al telefono. Ma con molta sincerità ho detto che non me la sono sentita di lasciare il Bologna. Sapevo di non avere il posto assicurato, ma la scelta non è dipesa da questo. Anche Sepe e Tonelli mi hanno chiamato, ma non volevo prendere in giro nessuno”.

I partenopei ora devono virare su altri obiettivi.

In pole position c’è Gerard Deulofeu, con cui i partenopei hanno già un principio d’accordo. L’ex attaccante esterno del Milan, che a Barcellona non trova spazio, potrebbe sbarcare per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, anche se De Laurentiis preferirebbe un prestito con diritto di riscatto.

L’altro nome caldo è quello di Lucas Moura, che ha annunciato il suo addio al Psg a gennaio. Il giocatore è tentato dall’avventura in serie A, ma la richiesta di 30 milioni di euro e lo stipendio da 6 milioni sono finora scogli insormontabili per i dirigenti azzurri. Il terzo obiettivo è Politano del Sassuolo: il Napoli in questo caso incontra le resistenze dei neroverdi, che non vogliono cedere uno dei loro pezzi migliori a meno di offerte importanti.

Sullo sfondo il tedesco dell’Ajax Younes, che era stato prenotato per giugno e potrebbe anticipare il suo approdo sotto il Vesuvio a gennaio, pagando un indennizzo ai Lancieri.

 

SPORTAL.IT | 16-01-2018 12:15

Napoli gelato, un clamoroso rifiuto stravolge i piani Napoli-Verona 2-0 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...