,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, i tifosi perdono la pazienza: si decida

Dalla Francia rivelano l’ultima offerta del PSG per Kalidou Koulibaly: i fan partenopei non ci stanno

Il Napoli lavora sul mercato, soprattutto quello in uscita. L’estate dei tifosi partenopei non è stata particolarmente ricca di soddisfazioni visto che dopo la maxi operazione per portare Osimhen in azzurro il mercato è rimasto praticamente fermo.

Tutto bloccato a causa delle cessioni. L’ordine di Aurelio De Laurentiis ai suoi è stato chiaro, in un periodo di forte recessione economica la prima cosa da fare è vendere, e poi vedere quali sono le occasioni che il mercato nazionale e internazionale presentano.

E a fare da spartiacque in questo periodo sono stati due giocatori in particolare anche se per motivi completamente opposti: Kalidou Koulibaly e Arek Milik. Il centrale senegalese doveva essere il gioiello da mettere in vendita per una maxi-plusvalenza e permettere alla società azzurra di fare le operazioni necessarie per dare a Gattuso una formazione in grado di lottare per un piazzamento Champions.

Mercato imprevedibile

Le cose però non sono andate secondo i piani. Le offerte che sarebbero dovute arrivare dalla Premier non sono mai arrivate o forse non erano abbastanza alte. E con il passare dei giorni la situazione non è cambiata, anzi. Ora l’ultima notizia arriva dalla Francia con il PSG che avrebbe fatto la sua mossa presentando un’offerta di 52 milioni più bonus per il giocatore, decisamente lontani dagli 80 che il Napoli avrebbe voluto realizzare.

La rabbia dei tifosi

I tifosi del Napoli hanno esaurito la pazienza. La situazione legata al centrale senegalese infatti sembra aver bloccato completamente il mercato azzurro e ora i fan vogliono una risoluzione. “A questo punto è meglio tenerlo, soprattutto se l’offerta non è quella giusta”. Con la prima di campionato che incombe ora l’auspicio dei tifosi è quello di trattenere il giocatore.

SPORTEVAI | 17-09-2020 10:29

Napoli, i tifosi perdono la pazienza: si decida Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...