,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli lo ha scaricato: Adl ora sai chi devi prendere

Tifosi azzurri furiosi dopo l'ennesimo ko interno

La rabbia ha lasciato il posto al silenzio e alle lacrime: Napoli è incredula dopo l’ennesima sconfitta degli azzurri. Il terzo ko di fila interno ha azzerato anche le parole, incomprensibile quanto sta accadendo in casa-Napoli. Anche la Fiorentina è venuta a banchettare sui resti di quella che doveva essere una squadra da scudetto e che ora rischia addirittura di essere risucchiata in zona retrocessione. Che tutti siano colpevoli è chiaro da tempo, con in testa i giocatori ma ora la gente è stufa anche di chi li guida.

SOTTO ACCUSA – Stanco di sentirsi raccontare favole il popolo napoletano sta cominciando a prendere le distanze da Gattuso. La sua conferenza onesta di ieri sera (“non ho ancora dato niente a questa squadra”) lo salva sul piano umano, meno sul piano professionale.

DIETROFRONT – Se i metodi grintosi di Ringhio avevano inizialmente illuso i tifosi, ora sono i risultati ad inchiodare l’ex tecnico del Milan e non sono pochi quelli che chiedono a gran voce l’esonero prima che sia troppo tardi, sfogandosi sui social.

LA SOLUZIONE – Due i nomi più gettonati dai social: Reja e Ballardini (anche per mancanza di alternative): “Tanto lo sappiamo che da lunedì prossimo torna zio Edy” o anche: “Adl si affrettasse a chiamare Ballardini o chi per lui”.

LE REAZIONI – Fioccano reazioni acide: “Cosa ha dimostrato Gattuso nella sua carriera più di uno Iachini o di un Nicola o di un Ballardini?”o anche: “Poteva pagare i soldi di Spalletti all’Inter e DeLa avrebbe avuto un allenatore esperto, capace in situazioni difficili. Sarebbe venuto di corsa. Gattuso è un bravo cristiano, ma nulla di più”.

IL RISCHIO – C’è chi scrive: “Qui si rischia la serie B e qualcuno ancora pensa che Gattuso sia un allenatore degno di questo nome” oppure: “Gattuso è stato uno dei più forti mediani di quel periodo. Campera’ altri 150 anni dell’immagine stereotipata dell’uomo impavido, tutto grinta e cuore, ma ciò non farà di lui un allenatore da seria A” e ancora: “Gattuso è un bidone pazzesco. Ma lo è sempre stato, dissimulandolo ai più sotto questa fama di schietto superuomo e di grintoso condottiero”.

RIMPIANTI – In tanti rimpiangono Ancelotti: “Assurdo licenziare Ancelotti per Gattuso,massimo rispetto per Rino ma allenare è un’altra cosa. Carletto è un maestro, Rino uno scolaretto, nemmeno tanto dotato” o anche: “Ma la gente che ha esultato all’esonero di Ancelotti e all’arrivo di Gattuso, si rendono conto che non capiscono un tubo? Persino i telecronisti si stanno domandando perché Callejón continua a stare in campo al posto di Lozano che salta l’uomo”.

IL RICORDO – La paura della B inizia a serpeggiare: “Quando andammo in serie B arrivó, tra gli altri, Mazzone, dopo 4 partite si dimise Oggi sono 4 sconfitte in 5 partite Se fossi in Gattuso mi dimetterei” e infine: “Gattuso, credevo fossi più coraggioso,a questo punto fuori tutti i senatori e giochiamo con chi ha voglia, i ragazzi vi sono, tanto non potrebbero fare peggio di così”.

SPORTEVAI | 19-01-2020 09:35

Napoli lo ha scaricato: Adl ora sai chi devi prendere Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...