,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, segnali di disgelo. E De Laurentiis se la prende coi gufi

A detta del presidente e di Carlo Ancelotti, il pareggio contro il Liverpool è il punto d'inizio per ritrovare l'armonia di squadra.

Il pareggio ottenuto ad Anfield Road contro il Liverpool ha risollevato l’umore in casa Napoli dopo la crisi delle ultime settimane. Una crisi che può essere messa definitivamente alle spalle, almeno stando alle dichiarazioni sui social del presidente Aurelio De Laurentiis e a quelle rilasciate a fine partita da Carlo Ancelotti.

“Con Ancelotti e con questa squadra due vittorie e un pareggio contro un Liverpool stracampione. Contro chi gufa addossando il non rendimento a rinnovi non effettuati, questa partita è la risposta definitiva. Bravo l’allenatore e bravi i nostri calciatori” si legge nella prima parte di un lungo messaggio pubblicato su Twitter da parte del presidente dei partenopei.

“Adesso tutti a testa bassa a lavorare duro e a considerare le prossime partite come se tutte fossero contro il Liverpool. Non dobbiamo oggi parlare di misure societarie con i giocatori. Queste vicende le risolveremo tra noi senza pressioni o condizionamenti esterni” ha poi concluso De Laurentiis.

Intervistato a fine partita da ‘Sky’, Ancelotti ha dichiarato di aver parlato con il presidente: “Ho sentito De Laurentiis, era molto contento – ha detto il tecnico emiliano -, ha voluto ringraziare tutti per la prestazione. Disgelo? C’è già stato, non dobbiamo più parlarne. L’unico gelo era quello del clima di Liverpool”.

Ancelotti ha ribadito l’unità d’intenti dello spogliatoio del Napoli: “Il nostro è un ambiente sano, soprattutto dentro lo spogliatoio – ha detto -, la società vuole semplicemente uscire da questo momento. Le critiche? Ci sono e ci saranno sempre, questo è il calcio. Serve obiettività da parte di tutti, è molto importante non perdere la testa nelle difficoltà, ma la strada intrapresa è quella giusta”.

Adesso, ai partenopei, non resta che ritrovare la continuità di gioco e risultati in campionato, dove il Napoli non ha ancora ingranato a differenza della Champions: “Non trovo una spiegazione per la differenza di rendimento fra campionato ed Europa – ha detto Ancelotti -, questi sono grandissimi palcoscenici dove si dà tutto, non sempre ci siamo riusciti in campionato. Piano piano stiamo uscendo da un periodo delicato, prestazioni come questa aiutano a ritrovare fiducia”.

SPORTAL.IT | 28-11-2019 00:06

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...