,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, Tancredi Palmeri rivela chi va via: Crisi insanabile

Su Tmw il giornalista pessimista, i nomi di chi dirà addio

A una resurrezione del Napoli non tutti credono. Ieri Ancelotti si è detto ottimista, ha assicurato di non aver mai pensato alle dimissioni perchè continua a vedere unità d’intenti con società e giocatori, ha detto che si uscirà dal momento-no ed ha provato a convincere che il suo Napoli non è un malato grave. In cuor suo il tecnico azzurro spera che già stasera contro il Liverpool, senza obbligo di far risultato a tutti i costi e con una maggiore libertà psicologica, la squadra possa sbloccarsi e ripartire ma sarà davvero così?

L’INCONTRO – Mentre si apprende della richiesta di incontro con il presidente De Laurentiis presentata dalla squadra – il faccia a faccia potrebbe avvenire venerdì – prevale però lo scetticismo tra tifosi e addetti ai lavori.

LA SOLUZIONE – Non lascia spazio a pensieri positivi ad esempio Tancredi Palmeri. Su Tmw il giornalista è drastico, per lui la soluzione per uscirne non esiste. Non se ne esce. Assicura che questo ciclo del Napoli è finito perché è evidente che se si è arrivati a un punto di collasso simile, a un ammutinamento mai visto nella storia del calcio a questi livelli, a un atto così grave, vuol dire che ormai ci sono delle situazioni rotte che non si sanano più.

RIPARTENZA – Sarà una stagione buttata, questa, secondo Tancredi Palmeri che rimanda tutto al 2020-2021 “e per questo ne partiranno molti, tanto più se non dovessero arrivare i soldi della qualificazione Champions“.

I NOMI – Il giornalista rivela i nomi di chi non ci sarà più: Allan, Callejon, Mertens e Insigne. “Due dei quattro caporioni della rivolta, e gli altri due senatori. Callejon e Mertens non porteranno un centesimo in cassa perché svincolati (sempre che a gennaio non si capitalizzi), ma almeno porteranno a un risparmio totale di 14 milioni di stipendio lordo, che sarebbe necessario in caso di mancata Champions”.

IL TESORETTO – E anche Allan e Insigne libereranno un altro tesoretto addirittura poco maggiore nel monte stipendi, ma soprattutto dovrebbero portare un incasso sui 90 milioni: “E’ un peccato che finisca così. Ma è meglio chiudere con dignità, e prendere il meglio possibile per continuare a dare un futuro redditizio al Napoli”.

SPORTEVAI | 27-11-2019 09:35

Napoli, Tancredi Palmeri rivela chi va via: Crisi insanabile Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...