,,
Virgilio Sport SPORT

NBA al via tra tante stelle e un tweet che fa ancora discutere

All'esordio LA Lakers-LA Clippers, derby tra due delle favorite per l'anello.

Attesa terminata. Si parte con la stagione NBA 2019/20. Tantissime le stelle che puntano all’anello, soprattutto quel LeBron James che, pur di vincere il suo quarto titolo NBA, ha chiamato ai LA Lakers la superstar Anthony Davis. Un duo che fa paura, così come quello dei cugini dei LA Clippers che puntano su Kawhi Leonard (campione NBA con i Toronto Raptors) e Paul George. Ma c’è un’ombra scura che aleggia sopra la lega delle stelle.

Il polverone scatenato dal tweet, di sette parole, di Daryl Morey (in cui il GM degli Houston Rockets sosteneva i manifestanti di Hong Kong) continua a far discutere. La Cina si è sentita offesa e ha deciso di rivedere i propri investimenti nel mondo NBA. Essendo un mercato da svariati miliardi di dollari, tanta la preoccupazione tra i vertici della lega, con il commissioner Adam Silver sotto grande pressione per cercare di risolvere una questione delicatissima.

Il tutto mentre si apre, ufficialmente, una stagione mai così incerta. I Toronto Raptors hanno perso Kawhi Leonard ma saranno protagonisti nella notta d’apertura, quando riceveranno gli anelli NBA (prima di affrontare i New Orleans Pelicans, orfani della scelta numero 1 del Draft Zion Williams, out per due settimane).

Nell’altra partita della opening night, spazio al derby losangelino. Subito il confronto tra il fantastico duo dei LA Lakers James-Davis e la “grande risposta” dei LA Clippers, ossia la combo Leonard-George. Quattro stelle per due franchigie che vogliono dominare la stagione.

Tra le altre franchigie in gioco per il titolo, da segnalare gli Houston Rockets di James Harden, ora con un Russell Westbrook al suo fianco. Ci sono, poi, sempre i Golden State Warriors di Stephen Curry e Klay Thompson. Incertezza, invece, ad Est.

Purtroppo, non sarà protagonista un certo Kevin Durant. Ora con la casacca dei Brooklyn Nets, la superstar, ex Golden State Warriors, è ai box per il noto infortunio al tendine d’Achille. Dovrebbe tornare per la stagione 2020/21.

Tre gli italiani al via. Marco Belinelli è ancora una delle certezze dei San Antonio Spurs mentre Danilo.Gallinari comincerà una nuova avventura sportiva a OKC. Grande attesa per Nicolò Melli, pronto alla sua prima stagione NBA agli Atlanta Hawks.

SPORTAL.IT | 21-10-2019 08:25

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...