,,
Virgilio Sport SPORT

Neymar torna a casa, Guardado lo irride sui social

Il capitano del Messico dopo il ko dei verdeoro pubblica un post polemico contro il fuoriclasse del Psg

07-07-2018 11:05

Ride bene chi ride ultimo… L’eliminazione del Brasile da Russia 2018 per mano del Belgio ha sorpreso un po’ tutti gli addetti ai lavori, convinti che la squadra di Tite avesse le carte in regola per laurearsi campione del mondo. La Seleçao, infatti, poteva contare su di un collettivo davvero impressionante e su di una mole di talento unica. Eppure, davanti ad Hazard e compagni, i verdeoro si sono sciolti, incassando un’altra delusione dopo quella del Mondiale di casa di quattro anni fa. Dopo l’autorete di Fernandinho, il raddoppio di De Bruyne ha tagliato le gambe ai sudamericani, rientrati in partita solo nel finale grazie alla rete di Renato Augusto.

A fare festa per l’eliminazione di Neymar e compagni, però, non sono solo i Diavoli Rossi del Belgio, che volano così in semifinale contro la Francia di Pogba e Mbappè, ma anche i giocatori del Messico che, proprio per mano Brasile, erano stati eliminati agli ottavi di finale. Il più polemico nei confronti della Seleçao è sicuramente Andrés Guardado, capitano della nazionale centroamericana, che sui social network si è lasciato andare ad un commento assai piccato nei confronti del fuoriclasse carioca per il quale non nutre certo grande simpatia.

“Adesso chi è che va casa?”, si chiede sardonico il centrocampista classe 1986. Un interrogativo seguito da tre emoticons con una faccia pensierosa. Quanto beffarda. Il rancore tra i due giocatori affonda le proprie radici nelle lamentele del messicano per l’abitudine del collega di ‘cascare’ troppo facilmente sul terreno di gioco. Lamentele che, a dire il vero, hanno trovato d’accordo un po’ tutti nel corso della rassegna iridata in Russia. Una presa di posizione che non era assolutamente piaciuta al talento del Psg. Dopo l’eliminazione del Messico agli ottavi, infatti, O Ney non le aveva mandate a dire a Guardado, che si è preso la sua personalissima rivincita social solo qualche giorno più tardi.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...