,,
Virgilio Sport SPORT

Super Bowl, clamoroso trionfo di Philadelphia

Primo storico successo per gli Eagles che superano i favoriti Patriots 41-33. Super Foles.

Spettacolo ed emozioni nel Super Bowl LII. In un match dominato dagli attacchi, il successo va ai Philadelphia Eagles che, grazie ad un Foles sontuoso (era all’esordio in un Super Bowl), si impongono 41-33. I Patriots vincono il lancio della monetina ma decidono di iniziare in difesa. Il primo drive, lunghissimo, premia gli Eagles con un field goal. Pronta risposta dei campioni in carica ed è subito parità (3-3). A scaldare i tifosi del Bank Stadium di Minneapolis, principalmente di fede Eagles, ci pensa il QB di Philadelphia Foles che, a 2’34 dalla fine del primo periodo, inventa un sublime lancio da TD per Jeffery che si erge, con una gran ricezione, a primo protagonista del match (sbagliato il calcio addizionale dal rookie Elliott). Avanti 9-3, gli Eagles insistono e trovano nuovamente il TD con l’ex di turno Blount (corsa di 21 yards). I Patriots non ci stanno e, trascinati dal solito Brady, prima accorciano con un field goal e, successivamente, arrivano al TD con White a 2’04 dal termine del secondo quarto (15-12 Eagles, complice il calcio addizionale sbagliato dal kicker Gostkowski). New England soffre in difesa e subisce nuovamente un TD con Foles nell’insolito ruolo di ricevitore. Si va all’intervallo con Philadelphia avanti di 10 lunghezze (22-12).

Dopo lo show di Justin Timberlake, Brady decide di fare sul serio. Al primo drive, molto rapido, subito TD di Gronkowski con i Patriots che si avvicinano nuovamente (22-19 Philadelphia). Ci pensa Foles, con una magia, a trovare Clement in end zone per il 29-19 Eagles. New England non molla e, sempre con Brady sugli scudi, va immediatamente a segno: TD Hogan e Philadelphia ancora sotto pressione. I Patriots sono caldissimi. Altro TD di Gronkowski e primo vantaggio dei campioni in carica nella partita (33-32 a 9’22 dalla fine). Philadelphia non cade e, con un Foles superlativo, va nuovamente in meta con Ertz a 2’21 dalla chiusura della partita ma non arriva la conversione da due punti (38-33). Brady ha la possibilità di riportare i suoi avanti ma, incredibilmente, perde palla, subito recuperata dagli Eagles che, nel drive successivo, vanno a segno con un field goal e si portano sul 41-33. Il drive della disperazione di New England non porta a nulla. Al terzo tentativo, primo storico Super Bowl per Philadelphia. New England, campione lo scorso anno, resta inchiodata a quota cinque, a -1 dagli Steelers, la franchigia più vincente di sempre. Foles eroe per gli Eagles ed MVP meritato dell’edizione LII.

SPORTAL.IT | 05-02-2018 04:25

Super Bowl, clamoroso trionfo di Philadelphia Super Bowl LII Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...