,,

Virgilio Sport SPORT

Non c'è pace per Casillas: Sara Carbonero rivela il suo dramma

A poche settimane dall'infarto, nuova sfida per il portiere spagnolo e sua moglie.

Non c’è pace per Iker Casillas. A poche settimane dall’infarto avuto mentre si allenava con il Porto, il portiere spagnolo ha dovuto sopportare un altro dramma, questa volta della moglie Sara Carbonero, che ha rivelato di essere in battaglia contro un tumore alle ovaie.

La giornalista su Instagram ha scritto quanto successo: “Non si fa in tempo a riprendersi da un forte spavento che la vita torna a sorprenderti. Questa volta è toccato a me, quella brutta parola di sei lettere che faccio ancora fatica a scrivere. Qualche giorno fa, ad un controllo, i medici mi hanno trovato un tumore maligno alle ovaie e sono stata operata. E’ andato tutto bene, per fortuna lo abbiamo preso in tempo ma mi aspettano ancora alcuni mesi di lotta mentre continuo il trattamento”.

La Carbonero si sente ottimista, nonostante tutto: “Sono tranquilla e fiduciosa che tutto andrà bene. So che il cammino sarà duro ma con un lieto fine. Posso contare sul sostegno della mia famiglia e degli amici, e su un grande staff medico. Approfitto per chiedere ai miei colleghi giornalisti il rispetto e la comprensione che mi sono sempre stati riservati, specialmente in questi momenti così difficili e delicati per me e la mia famiglia”.

Iker Casillas e Sara Carbonero sono sposati dal 2016: hanno due figli, Lucas, di 5 anni, e Martin, di 2.

Casillas due giorni fa ha festeggiato il suo trentottesimo compleanno scrivendo questo messaggio sui social: “Non è stato un grande compleanno. Almeno, non gli ho prestato l’attenzione che avrei dovuto! Eppure, ho posato e mostrato questa faccia. Una faccia felice perché sono potuto essere qui da 20 giorni! I 37 anni sono ormai passati, finiti! Benvenuti al 38! PS: Grazie per i vostri messaggi d’affetto”.

SPORTAL.IT | 22-05-2019 08:04

Non c'è pace per Casillas: Sara Carbonero rivela il suo dramma Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...